Dentro o fuori: Ford offre ai concessionari un ultimatum sulle vendite di veicoli elettrici

Jim Farley, CEO di Ford Martedì ha detto ai rivenditori del marchio a Las Vegas che sono dentro o fuori quando si tratta di vendere veicoli elettrici.

Farley ha svelato un nuovo piano che richiede ai concessionari di ottenere la certificazione per la vendita di veicoli completamente elettrici che vengono forniti con diversi termini fissi.

Sono offerti due livelli, con l’Elite più alto che richiede un investimento fino a 1,2 milioni di dollari per installare da due a tre stazioni di ricarica rapida in ogni negozio, mentre la certificazione Standard ne richiede solo una, secondo Automotive News.

Ford ha confermato i dettagli del rapporto a Affari Volpe.

GM offre acquisti in franchising ai rivenditori statunitensi

Il CEO di Ford James Farley, visto qui durante il lancio del camion Ford F-150 Lightning completamente elettrico ad aprile, ha detto ai concessionari che avrebbero dovuto accettare determinati requisiti per poter vendere i modelli elettrici Ford. (Emily Elkonen/Bloomberg tramite Getty Images/Getty Images)

I rivenditori d’élite potranno trasportare l’inventario dei veicoli elettrici e avere unità demo, mentre gli altri potranno solo effettuare ordini.

Entrambi devono accettare di vendere le loro auto a prezzi senza compromessi che saranno elencati sul portale di vendita di Ford, anche se consentirà loro comunque di impostare quei prezzi a loro piacimento.

I trader hanno tempo fino al 31 ottobre per decidere se partecipare al programma, che inizia il 1 gennaio 2024 e durerà fino alla fine del 2026. Un’altra finestra di iscrizione si aprirà nel 2027.

PREZZO FORD MACH-E ELECTRIC sale fino a $ 8.100

Ford a marzo ha diviso l’azienda nella divisione blu di Ford, concentrandosi su motori a combustione interna e auto ibride, e Ford modello H Reparto tutto elettrico.

“Non vogliamo spingere i commercianti a diventare un e-trader prima dei loro mercati o essere pronti per questo”, ha affermato Farley.

“Vogliamo che le persone adottino questi standard, che possono essere utili nella loro attuazione”, ha affermato. “Non sarebbe positivo per i commercianti o l’azienda se le persone adottassero questi criteri e non ottenessero un ritorno sull’investimento. Non siamo così entusiasti o dogmatici da volere che un certo numero di persone accetti che siamo andremo a guardare oltre la sua fattibilità finanziaria. Sarebbe davvero una brutta mossa per loro. Il nostro “.

Fabbrica di fulmini Ford F-150

Il Ford F-150 Lightning è il primo pick-up elettrico del marchio. (Notizie Ford/Fox)

Farley ha dichiarato a FOX Business Tuesday che, sebbene la società stia aggiungendo veicoli elettrici puri, continuerà a investire in modo aggressivo in motori a combustione interna (ICE) e modelli ibridi come Ford F-150, Bronco e Mustang.

Porta la tua attività FOX in movimento facendo clic qui

“Investiamo nei settori ICE in cui dominiamo e dove pensiamo, quando i concorrenti lasceranno i settori, possiamo effettivamente crescere”, ha affermato Farley.

“Non tutti i settori saranno alimentati contemporaneamente e alcuni potrebbero non essere mai alimentati”.

General Motors, che si è impegnata a diventare completamente elettrica negli Stati Uniti entro il 2035, ha offerto acquisizioni ai concessionari Cadillac e Buick che non vogliono investire nelle infrastrutture necessarie per vendere e mantenere i veicoli elettrici.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews