Crypto Hedge Fund File di tre frecce per il fallimento degli Stati Uniti

Three Arrows Capital ha dichiarato bancarotta negli Stati Uniti, evidenziando l’entità e la portata dei prestiti dell’importante società di investimento in criptovalute nel settore prima che crollasse in liquidazione questa settimana.

La dichiarazione di fallimento ai sensi del capitolo 15 presso la corte federale di Manhattan venerdì scorso è arrivata pochi giorni dopo che Three Arrows ha spinto per una liquidazione nelle Isole Vergini britanniche, a seguito delle accuse secondo cui non è riuscito a pagare 80 milioni di dollari dovuti a Deribit per lo scambio di risorse digitali. È stata presentata una petizione di fallimento negli Stati Uniti per consentire agli avvocati incaricati di guidare lo smantellamento di Three Arrows nelle Isole Vergini britanniche, la sede legale del fondo a Singapore, per proteggere i suoi beni negli Stati Uniti.

Il fallimento di Three Arrows che stava usando il prestito affinando le proprie scommesse Sulle criptovalute, è l’ultimo segno che le turbolenze nei mercati degli asset digitali quest’anno hanno gravemente danneggiato alcuni dei più grandi attori del settore. Evidenzia inoltre come i problemi in un’azienda possano diffondersi in tutto il settore a causa dei legami opachi tra investitori, scambi di criptovalute e società di prestito.

Specialisti in materia di insolvenza presso Teneo, la società di consulenza Occhio alle Isole Vergini Britanniche Per liquidare Three Arrows, ha detto alla corte degli Stati Uniti che si aspettava che un “grande numero di creditori” presentasse reclami contro l’hedge fund.

Deribit, una piattaforma di trading di criptovaluta incentrata sui derivati, ha avviato la procedura di liquidazione nelle Isole Vergini britanniche la scorsa settimana e Three Arrows ha successivamente accettato di mettersi in liquidazione. Tuttavia, Three Arrows è anche sotto arbitrato a New York con uno dei suoi maggiori creditori, Russell Crumpler, uno dei liquidatori della società, in un deposito del tribunale statunitense.

READ  Moskvich: La Russia ha bisogno di automobili, quindi sta riavviando questo marchio dell'era sovietica

“Con molti creditori che cercano di far valere i loro diritti di riscuotere le obbligazioni dovute dal debitore, è aumentato il rischio che il debitore disperda i propri beni senza tener conto della capacità di ciascun prestatore di recuperare le proprie perdite”, ha affermato Krumbler.

In segno del volume del prestito di Three Arrows, il prestatore di criptovalute quotato a Toronto Voyager Digital ha dichiarato a fine giugno che potrebbe perdere più di Prestiti per un totale di 650 milioni di dollari È stato creato per una società di investimento in criptovalute co-fondata da Su Zhu e Kyle Davies. Voyager ha dichiarato venerdì in ritardo che sospenderà i prelievi e il trading sulla sua piattaforma mentre esplora “alternative strategiche”. Ha aggiunto che stava “perseguendo attivamente tutti i rimedi disponibili per riprendersi da Three Arrows”.

BlockFi, un altro importante prestatore di criptovalute, ha affermato venerdì che si tratta di sostenibilità 80 milioni di dollari di perdite A causa del crollo dei tre titoli anche dopo aver decodificato alcune loro posizioni. Venerdì, BlockFi ha anche annunciato un accordo in base al quale FTX fornirà nuovi finanziamenti in cambio di un’opzione che consentirà allo scambio di criptovalute di acquistare il blocco per $ 240 milioni.

Three Arrows sta anche affrontando un controllo normativo a Singapore. Autorità monetaria di Singapore rimprovero Il gruppo questa settimana per aver fornito informazioni false e violato una risorsa al di sotto della soglia di gestione. Le autorità della città-stato hanno dichiarato di indagare su Three Arrows da un anno. Il fondo è stato gestito per la prima volta a Singapore prima di trasferire la sua sede nelle Isole Vergini britanniche a settembre.

READ  Bitcoin potrebbe ancora avere un weekend "selvaggio" poiché il prezzo di BTC evita un'importante area di $ 22.000

Tre frecce sono emerse durante il culmine del mercato rialzista delle criptovalute nel novembre 2021. Zhu ha avanzato la tesi di un “super ciclo” in cui una maggiore adozione mainstream significa che i prezzi continueranno a salire senza tornare a un mercato ribassista nel breve termine. Tuttavia, con gli investitori che quest’anno stanno lontani dalle attività speculative, il mercato delle criptovalute è stato sottoposto a forti pressioni. Capitalizzazione di mercato dei primi 500 gettoni crollato Da un massimo di 3,2 trilioni di dollari lo scorso novembre a meno di un trilione di dollari.

Three Arrows non ha risposto a una richiesta di commento sulla sua liquidazione. “Stiamo comunicando con le parti interessate e siamo pienamente impegnati a lavorare su questo”, ha detto Chu su Twitter il mese scorso.

clicca qui Per visitare la dashboard delle risorse digitali

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews