Corpi di soldati apparentemente russi furono sistemati in Z

È apparsa una foto scioccante dei corpi di quattro soldati apparentemente russi disposti nella lettera Z, il simbolo dell’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca.

La scena orribile è stata girata lunedì vicino a un villaggio recentemente riconquistato dalle forze ucraine alla periferia di Kharkiv dopo diversi giorni di pesanti combattimenti.

I giornalisti dell’Associated Press hanno visto i corpi a forma di lettera Z, come il simbolo sui veicoli corazzati russi. I corpi avevano bracciali bianchi comunemente usati dalle forze russe.

Nelle vicinanze giaceva anche il corpo carbonizzato di un uomo in piedi su una barriera anticarro. La porta dell’appartamento è stata aperta anche a tre corpi all’interno.

I resti non identificati sono stati successivamente trasferiti in una camera mortuaria.

Non c’era alcuna spiegazione per la formazione Z o il corpo in fiamme intrappolato – un possibile crimine di guerra di mancato rispetto della dignità dei morti.

La periferia della seconda città più grande dell’Ucraina sembra un obitorio a cielo aperto, con cadaveri inspiegabili e inspiegabili mentre le forze ucraine e russe continuano a combattere.

La gente cammina in un parco locale mentre i vigili del fuoco hanno spento un incendio dopo il bombardamento russo a Kharkiv, in Ucraina.
Foto di AP / Felipe Dana
I vigili del fuoco hanno spento un incendio dopo il bombardamento russo in un parco a Kharkiv, in Ucraina
I vigili del fuoco spengono un incendio dopo l’attentato russo in un parco a Kharkiv.
Foto di AP / Felipe Dana
I volontari trasportano una donna anziana dopo aver evacuato i residenti da un villaggio riconquistato dalle forze ucraine, vicino alla prima linea, durante l'invasione russa dell'Ucraina, a Kharkiv, in Ucraina,
I volontari trasportano una donna anziana dopo aver evacuato i residenti da un villaggio ripreso dalle forze ucraine, vicino alla prima linea, a Kharkiv, in Ucraina.
Fotografia: Ricardo Moraes/Reuters

Molti dei 1 milione di residenti di Kharkiv sono fuggiti dalla città.

Mutilare i cadaveri dei combattenti è coperto dal crimine di guerra di “oltraggio alla dignità personale” secondo lo Statuto della Corte penale internazionale, secondo la Croce Rossa.

Lunedì, un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti ha affermato che le forze ucraine sono riuscite a respingere le forze russe da Kharkiv nelle ultime 48 ore.

Il funzionario, che ha parlato in condizione di anonimato, ha detto che i russi sono stati ora respinti a circa 25 miglia a est della città, nella regione del Donbass.

READ  La regina Elisabetta appare di nuovo alla celebrazione del Giubileo

con filo

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews