Capi contro Chargers Instabreakdown: Kansas City segna alla grande

Il risultato finale: Capi di Kansas City 27, Caricabatterie di Los Angeles 24

È stata una lunga notte, ma i Chiefs hanno vinto in una dura battaglia in prima serata contro un concorrente nell’Asia occidentale. I Chiefs hanno dovuto resistere all’assalto aggressivo dei Chargers prima di orchestrare una rimonta nel secondo tempo per assicurarsi un inizio di stagione 2-0. La difesa è arrivata alla grande e ha fornito un momento rivoluzionario.

Crimine (Talon Graf)

L’offensiva di Kansas City è stata testata per tutta la partita con una difesa di Los Angeles rielaborata (e molto migliorata). Joey Bossa e Khalil Mack hanno condotto una serie di sorpassi che hanno continuato a causare problemi. Mentre la linea offensiva consentiva un solo sack, la pressione del Charger era chiara e presente. Il centrocampista Patrick Mahomes ha dovuto fare molto per mantenere vivo il gioco e portare la palla in campo. Senza difendere scegliendo un enorme sei, questa partita sarebbe potuta finire diversamente.

Il gioco in esecuzione era praticamente inesistente; La squadra ha raccolto solo 92 yard. Quel numero è stato amplificato da una lunghezza di 52 yard nella quarta corsa di Clyde Edwards Heller che ha portato a un field goal. Edwards Heller ha guidato il comitato in otto buggy per 74 yard. Jerick McKinnon ha aggiunto 12 su quattro portanti e, come ricevitore, è stato in grado di segnare il primo touchdown dei Chiefs. Per la seconda settimana consecutiva, Edwards-Helaire è stato anche determinante come ricevitore, effettuando quattro passaggi per 44 yard.

Il running back del debuttante Isiah Pacheco ha avuto solo due touchdown per un’accelerazione di sei yard. Ha avuto la possibilità di tirare la palla vicino alla linea di porta ma è stato fermato. Non ne abbiamo visto molto dopo. Tuttavia, è stato in grado di intervenire e fare dei bei blocchi per aiutare la linea offensiva a proteggere il passaggio.

READ  "Posso vincere le partite di calcio per questa squadra"

L’amato pre-stagione Justin Watson ha segnato in un momento cruciale del gioco, facendo una superba presa sul Cornback dei Chargers JC Jackson per un tiro da 41 yard che ha mantenuto i Chiefs a tre punti di vantaggio. Sebbene Los Angeles abbia fatto un buon lavoro nel tenerlo sotto controllo, Travis Kelsey è stato il ricevitore principale con 51 yard nei momenti importanti. Tanto di cappello a Mikol Hardman, che ha giocato quando Kansas City ne aveva davvero bisogno, uscendo con tre prese per 49 yard.

Anche se non è stato un grande reato, ha fatto appena abbastanza per vincere.

Giocatore in attacco: Il quarterback Patrick Mahomes

Mahomes aveva corso tutta la sera, cercando di evitare la violenta corsa della corsia merci. Anche sotto pressione, Mahomes completò comunque 24 su 35 per 235 yard e due passaggi di touchdown. È stato la linfa vitale dell’intero crimine, progettando ogni produzione che abbiamo visto. Giovedì sera c’è stata la performance MVP del numero 15.

Difesa (Brian Stewart)

Che strano viaggio su strada.

Dopo un primo tempo in cui si sentiva completamente surclassato da Kansas City e la sua difesa mostrava l’incapacità di gestire i portatori di palla o di coprire il ricevitore dei Chargers Mike Williams, la squadra era ancora indietro di soli tre punti all’intervallo.

In una notte in cui l’attacco non sembrava trovare i suoi piedi o ritmo, la difesa alla fine ha salvato la situazione nel secondo tempo. Con entrambe le squadre che sembravano piuttosto stanche, è stato il cornerback esordiente Jaylen Watson di Pick Six a ribaltare completamente il risultato della partita. Il giovane era intervenuto per il bene del ferito Trent McDuffy – ed è stato liberato. Sembra al 100% parte di un giocatore davvero forte.

READ  'Cause for rabbia' - L'allenatore di Novak Djokovic Ivanisevic prega per i fan di sostenere Rafael Nadal agli Open di Francia

Nel primo tempo, il fronte difensivo dei Chiefs ha creato pochissima pressione sul quarterback dei Chargers Justin Herbert, ma nel secondo tempo sia (e i tifosi) hanno guadagnato trazione. Guidata da Chris Jones, l’unità sta già iniziando a colpire Justin Herbert abbastanza da causare qualche disagio. Sfortunatamente per Herbert, sembra aver subito uno di quei colpi.

L’interferenza rimane il più grande problema pubblico. In parte questo è dovuto al fatto che è all’inizio della stagione, un periodo dell’anno in cui tutte le squadre tendono a lottare per entrare. Ma deve ancora prenderlo Tanto Meglio – o alla fine costerà le partite di squadra. Lo stesso vale per le sanzioni del livello secondario; Il cornbacke Rashad Fenton ne aveva diversi.

La storia della partita – e il motivo per cui la difesa è stata in definitiva l’unità che ha aiutato la squadra a vincere – è stata ancora una volta la terza difesa in ritirata. L’unità ha riunito due settimane consecutive di eccellente produzione statistica nelle ultime flessioni. Giovedì, 5 dei 16 caricabatterie erano al terzo posto. Sono andati 4 su 4 al 4° posto, ma la maggior parte di questi è arrivata molto tardi nel gioco, quando era quasi completamente fuori portata.

Giocatore difensivo: Chris Jones difensivo

Jones è diventato il miglior giocatore dell’unità difensiva per risparmiare energia, guidare e, soprattutto, Casein nel secondo tempo. Aveva anche un’enorme deviazione di passaggio.


È ancora all’inizio della stagione e sia la difesa che l’attacco hanno dimostrato che c’è molto che possono migliorare. Dato che la squadra è ora 2-0 (e ha appena battuto la competizione più dura dell’AFC West), questa è una proposta spaventosa.

READ  Kevin Durant vuole giocare con gli Heat, ma solo al fianco di Jimmy Butler, Pam Adebayo e Kyle Lowry, secondo il rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews