Biden svela il nuovo piano economico per l’America Latina al vertice di riavvio devastato dall’opposizione

LOS ANGELES (Reuters) – Il presidente Joe Biden ha annunciato mercoledì una nuova proposta di partnership economica degli Stati Uniti con l’America Latina volta a contrastare la crescente influenza cinese, all’inizio di un vertice regionale segnato da disaccordi e disprezzo per la lista degli invitati.

Ospitando il Vertice delle Americhe a Los Angeles, Biden ha cercato di rassicurare i leader riuniti sull’impegno della sua amministrazione nella regione nonostante le fastidiose preoccupazioni che Washington, a volte, stia ancora cercando di dettarlo ai suoi vicini meridionali più poveri.

La formazione dei capi di stato e di governo in visita presenti è stata ridotta a 21 dopo che Biden ha escluso Cuba, Venezuela e Nicaragua, spingendo il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador e molti altri leader a voltare le spalle in segno di protesta.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Dobbiamo investire per assicurarci che il nostro commercio sia sostenibile e responsabile nella creazione di catene di approvvigionamento più resilienti, più sicure e più sostenibili”, ha affermato Biden alla cerimonia di apertura.

Biden sta cercando di offrire un’alternativa alla Cina per i paesi dell’America Latina che richiedono una maggiore partecipazione economica degli Stati Uniti, inclusi maggiori investimenti e basandosi sugli accordi commerciali esistenti.

Tuttavia, l’Americas Partnership for Economic Prosperity, che apparentemente è ancora in lavorazione, non offre sgravi tariffari e, secondo un alto funzionario dell’amministrazione, inizialmente si concentrerà sui “partner che la pensano allo stesso modo” che gli Stati Uniti hanno già. accordi commerciali. Il funzionario ha aggiunto che i negoziati dovrebbero iniziare all’inizio dell’autunno.

Biden ha delineato il suo piano quando ha lanciato il vertice, che è stato concepito come una piattaforma per mostrare la leadership americana nel rilanciare le economie latinoamericane e affrontare i livelli record di immigrazione irregolare al confine tra Stati Uniti e Messico.

READ  Il Regno Unito ha imposto sanzioni a cinque banche russe e si aspetta lo "status di paria" di Putin se intraprenderà ulteriori azioni contro l'Ucraina.

Ma la sua agenda è stata minata da un parziale boicottaggio da parte dei leader risentiti per la decisione di Washington di sbarazzarsi dei suoi principali oppositori di sinistra nella regione.

Di conseguenza, Biden si è ritrovato ad accogliere un gruppo di segretari di stato più numeroso del solito seduti di fronte ai loro leader nazionali mentre i dignitari camminavano uno dopo l’altro su un tappeto rosso circondati da una guardia d’onore militare.

I funzionari statunitensi sperano che il vertice e un raduno parallelo di uomini d’affari aprano la strada a una maggiore cooperazione mentre i governi alle prese con l’elevata inflazione lavorano per portare le catene di approvvigionamento tese dalla pandemia di COVID-19 più vicino a casa.

Biden ha anche usato il suo discorso per visualizzare in anteprima la dichiarazione del vertice di venerdì sull’immigrazione, definendolo un “approccio nuovo, integrato e innovativo” con condivisione delle responsabilità in tutto l’emisfero. Ma ha fornito pochi dettagli.

Anche se Biden affronta priorità come sparatorie di massa, alta inflazione e guerra in Ucraina, il funzionario statunitense ha affermato che il presidente sta cercando di spingere gli obiettivi competitivi dell’amministrazione contro la Cina lanciando il nuovo partenariato per la regione.

Il piano degli Stati Uniti propone anche di rivitalizzare la Banca interamericana di sviluppo e di creare posti di lavoro nell’energia pulita

Tuttavia, l’amministrazione sembra muoversi con cautela, rendendosi conto che l’iniziativa che promuove l’occupazione all’estero potrebbe trovarsi di fronte all’opposizione protezionista statunitense.

Sfida cinese

Ovviamente, la sfida della Cina è una considerazione importante.

I dati hanno mostrato che la Cina ha ampliato il divario negli Stati Uniti in termini di commercio in gran parte dell’America Latina da quando Biden è entrato in carica nel gennaio 2021.

READ  Uno yacht di lusso da 700 milioni di dollari legato a Vladimir Putin è stato sequestrato dall'Italia

Un’analisi esclusiva Reuters dei dati commerciali delle Nazioni Unite dal 2015 al 2021 mostra che al di fuori del Messico, il principale partner commerciale degli Stati Uniti, la Cina ha superato gli Stati Uniti in America Latina e ha aumentato il proprio vantaggio lo scorso anno. Leggi di più

“Il miglior antidoto all’invasione cinese della regione è assicurarsi di fornire la nostra visione positiva per la regione dal punto di vista economico”, ha affermato il funzionario dell’amministrazione.

Gli assistenti di Biden hanno descritto il vertice come un’opportunità per gli Stati Uniti di riaffermare la propria leadership in America Latina dopo anni di relativa negligenza sotto il suo predecessore, Donald Trump.

Ma le tensioni diplomatiche sono scoppiate questa settimana quando Washington ha scelto di non invitare i tre paesi, che secondo loro stanno violando i diritti umani e i valori democratici.

Lopez Obrador ha respinto la sua richiesta di invitare tutti i paesi e ha detto che sarebbe rimasto alla larga, distraendo dagli obiettivi dell’amministrazione statunitense e verso le divisioni regionali.

Il consigliere per la sicurezza nazionale di Biden, Jake Sullivan, ha detto ai giornalisti che la scelta di alcuni leader di non partecipare riflette le loro “decisioni personali” e che il lavoro sostanziale continuerà a essere portato a termine.

Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel ha affermato che agli Stati Uniti mancava “l’autorità morale” per tenere conferenze sulla democrazia e ha ringraziato Lopez Obrador per la sua “solidarietà”.

Sono rimasti a casa anche i leader del Guatemala e dell’Honduras, due dei paesi che mandano più immigrati negli Stati Uniti, sollevando interrogativi sul significato della prossima dichiarazione congiunta sull’immigrazione.

READ  Biden ordina misure di emergenza per aumentare la produzione solare statunitense

Tuttavia, i leader di oltre 20 paesi, tra cui Canada, Brasile e Argentina, partecipano al vertice ospitato dagli Stati Uniti per la prima volta dalla sessione inaugurale nel 1994.

Biden utilizzerà l’incontro di giovedì con il presidente brasiliano Jair Bolsonaro per parlare di cambiamento climatico e discuterà anche il tema delle “elezioni aperte, trasparenti e democratiche” in Brasile. Leggi di più

Bolsonaro, un ammiratore populista di Trump che ha avuto rapporti freddi con Biden, ha sollevato dubbi sul sistema di voto del Brasile, senza fornire prove, prima delle elezioni di ottobre, che i sondaggi di opinione mostrassero di aver perso contro il suo rivale di sinistra Luis Inacio Lula da Silva.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Trevor Honeycutt, Dyna Beth Solomon, Matt Spitalnick, Dave Graham, Humira Pamuk; Segnalazione aggiuntiva di Jeff Mason, Steve Holland e Dave Sherwood. Scrittura di Matt Spitalnick e Dave Graham; Montaggio di Grant McCall e Richard Boleyn

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews