Biden lancia un accordo commerciale indo-pacifico, avverte dell’inflazione

TOKYO (AP) – Il presidente Joe Biden ha lanciato lunedì un nuovo accordo commerciale con 12 nazioni indo-pacifiche, volto a rafforzare le loro economie e ad avvertire gli americani preoccupati per l’elevata inflazione. Il presidente ha detto che non credeva che la recessione negli Stati Uniti fosse inevitabile

Parlando in una conferenza stampa dopo i colloqui con il primo ministro giapponese Fumio Kishida, Biden ha riconosciuto che l’economia statunitense ha “problemi” ma ha affermato che sono “meno efficaci del resto del mondo”.

Ha aggiunto: “Sarà una seccatura. Ci vorrà del tempo”. Rispondendo a una domanda, ha respinto l’idea che una recessione negli Stati Uniti fosse inevitabile.

I suoi commenti arrivarono poco prima che Biden iniziasse a costruire l’economia indo-pacifica. La sua amministrazione afferma che l’accordo commerciale è progettato per contrassegnare l’impegno degli Stati Uniti nei confronti dell’economia competitiva e per affrontare la necessità di stabilità commerciale sulla scia dell’epidemia e dell’interruzione causata dall’invasione russa dell’Ucraina..

I paesi che hanno aderito agli Stati Uniti in questo accordo sono: Australia, Brunei, India, Indonesia, Giappone, Corea del Sud, Malesia, Nuova Zelanda, Filippine, Singapore, Thailandia e Vietnam. Insieme agli Stati Uniti, rappresentano il 40% del PIL mondiale.

I paesi hanno affermato in una dichiarazione congiunta che l’accordo aiuterebbe a “preparare collettivamente le nostre economie per il futuro” sulla scia dell’epidemia. E la guerra in Ucraina.

Biden e Kishida si sono uniti al primo ministro indiano Narendra Modi all’evento di lancio, con i rappresentanti di altri paesi che sono apparsi tramite video. Modi era a Tokyo martedì per una riunione del Quad, un organismo di sicurezza composto da quattro nazioni che comprende Stati Uniti, Giappone e Australia.

La Casa Bianca afferma che il quadro aiuterà le economie degli Stati Uniti e dell’Asia a lavorare più da vicino su questioni come le catene di approvvigionamento, il commercio digitale, l’energia pulita, la protezione del lavoro e gli sforzi contro la corruzione. Maggiori dettagli devono essere negoziati tra gli Stati membri ed è difficile per il management dire come questo accordo manterrà la sua promessa di aiutare i lavoratori e le imprese americane.

Miniatura del video di Youtube

I critici dicono che ci sono delle lacune nella struttura. Non offrirà concessioni ai potenziali partner riducendo le tasse o offrendo ai firmatari un maggiore accesso ai mercati statunitensi. Tali limitazioni non renderanno la struttura statunitense un’alternativa interessante al partenariato transpacifico, Avanzata senza gli Stati Uniti dopo la partenza dell’ex presidente Donald Trump. Anche la Cina, il più grande partner commerciale per molti nella regione, sta cercando di aderire al TPP.

READ  La Russia afferma di aver catturato lo svincolo ferroviario nell'Ucraina orientale

“Molti alleati hanno esaminato l’elenco e hanno detto: ‘Questa è una buona lista di problemi. Sono felice di essere coinvolto”, ha detto Matthew Goodman, ex direttore del Consiglio di sicurezza nazionale presso il Consiglio di sicurezza nazionale durante l’amministrazione di Il presidente Barack Obama.” ? “Ha detto.

Kishida Biden ha ricevuto un ricevimento formale del governo al Palazzo di Agasaka, con una guardia d’onore militare vestita di bianco e una banda davanti alla piazza. Biden riconsiderò le truppe radunate e si mise le mani sul cuore mentre si inchinava leggermente oltre la bandiera americana e gli standard giapponesi.

Il primo ministro giapponese è entrato in carica lo scorso autunno e sta cercando di rafforzare i legami con gli Stati Uniti e costruire un rapporto personale con Biden. I due leader hanno concluso la giornata con una cena al Kochuan, un iconico ristorante di Tokyo immerso in un giardino giapponese.

Kishida ha detto al loro raduno di essere “assolutamente felice” di accogliere Pita a Tokyo durante il primo viaggio asiatico del suo presidente. Insieme a Biden, ha preso una posizione dura contro la Russia contro l’occupazione dell’Ucraina, dicendo che l’occupazione “mina le basi dell’ordine globale”.

Biden, che è nel bel mezzo di un viaggio di cinque giorni in Corea del Sud e Giappone, ha definito l’alleanza USA-Giappone una “pietra angolare di pace e prosperità nella regione indo-pacifica” e ha ringraziato il Giappone per la sua “forte leadership”. In Russia.

Kishida ha accolto con favore il nuovo accordo commerciale di Biden, ma ha detto che spera che il presidente riconsideri la posizione degli Stati Uniti e la restituisca all’accordo Trans-Pacifico, che Trump ha ritirato.

READ  Norvegia: quattro soldati americani sono stati uccisi in un incidente aereo, ha detto il primo ministro

“Pensiamo che sia auspicabile che gli Stati Uniti tornino al TPP”, ha affermato.

Il nuovo accordo arriva in un momento in cui il management crede di essere sull’orlo della rivalità con Pechino. Bloomberg Economics ha pubblicato un rapporto la scorsa settimana affermando che la crescita del PIL degli Stati Uniti sarà del 2,8% entro il 2022, rispetto al 2% in Cina, che sta cercando di controllare il virus corona attraverso serrate serrate nella gestione dei guasti agli immobili. La recessione ha minato la speculazione secondo cui la Cina trasformerà automaticamente gli Stati Uniti nella prima economia mondiale.

“Il fatto che gli Stati Uniti stiano crescendo più velocemente della Cina quest’anno, per la prima volta dal 1976, è un esempio molto significativo di come i paesi della regione dovrebbero guardare alla questione delle tendenze e delle traiettorie”, ha affermato la Sicurezza nazionale della Casa Bianca . Il consulente Jack Sullivan.

I due leader hanno incontrato le famiglie dei cittadini giapponesi rapiti dalla Corea del Nord decenni fa. La Casa Bianca ha affermato che Biden “ha espresso profonde condoglianze per le loro sofferenze e ha invitato la Corea del Nord a correggere questo errore storico e fornire un resoconto completo dei 12 cittadini giapponesi scomparsi”.

Il lancio del quadro economico indo-pacifico, noto anche come IPEF, è stato annunciato dalla Casa Bianca come uno dei grandi momenti del viaggio di Biden in Asia e del suo continuo sforzo per migliorare le relazioni con gli alleati del Pacifico. In tutto questo, i dirigenti stanno monitorando da vicino la crescente forza economica e militare della Cina nella regione.

READ  Biden nominerà tre nuovi funzionari della banca centrale

Gli Stati Uniti hanno annunciato a settembre una nuova alleanza chiamata AUKUS con l’Australia e il Regno Unito volta ad approfondire la cooperazione in materia di sicurezza, diplomatica e sicurezza nella regione Asia-Pacifico.

Il presidente degli Stati Uniti ha prestato molta attenzione al Quad, una coalizione informale che ha ucciso 230.000 persone durante lo tsunami del 2004 nell’Oceano Indiano. Biden e gli altri leader della coalizione si incontreranno martedì a Tokyo per la seconda volta in un anno.

All’inizio di questo mese, Biden ha convocato un vertice di delegati dell’Associazione delle nazioni del sud-est asiatico a Washington.

Taiwan – che cercava di essere un membro del quadro IPEF – non era tra i governi inclusi. Pechino si sarebbe infastidita se la Cina avesse partecipato all’isola sovrana di Taiwan, che rivendica come propria.

Sullivan ha affermato che gli Stati Uniti vogliono approfondire la loro partnership economica con Taiwan, comprese le questioni high-tech e le forniture di semiconduttori.

Biden ha anche lanciato un severo avvertimento alla Cina sulla questione di Taiwan, Ha detto che gli Stati Uniti si sarebbero vendicati militarmente se la Cina avesse invaso l’isola autonoma. “Questo è l’impegno che abbiamo preso”, ha detto Biden.

Gli Stati Uniti riconoscono Pechino come unico governo della Cina e non hanno relazioni diplomatiche con Taiwan. Tuttavia, mantiene contatti non ufficiali con Taiwan, fornendo all’isola equipaggiamento militare per la sicurezza dell’isola, inclusa la pratica ambasciata nella capitale, Taipei.

I commenti di Biden hanno ricevuto una forte risposta dalla Cina, che ha definito Taiwan una provincia canaglia.

Un funzionario della Casa Bianca ha affermato che i commenti di Biden non riflettevano un cambiamento nella politica.

___

Gli scrittori dell’Associated Press Zeke Miller e Darlene Superville a Washington hanno contribuito al rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews