Biden dice che parteciperà al funerale della regina Elisabetta II

“Sì”, ha detto Biden ai giornalisti venerdì quando gli è stato chiesto se avesse intenzione di partecipare al funerale, i cui dettagli non sono stati annunciati da Buckingham Palace.

“Non so ancora quali siano i dettagli, ma ci vado”, ha detto Biden in Ohio, dove stava viaggiando per avviare una fabbrica di chip per computer.

All’inizio di venerdì, il nuovo re della Gran Bretagna Carlo III ha dichiarato durante un discorso televisivo che i servizi per la sua defunta madre si sarebbero svolti alla fine di questo mese.

“Entro una settimana ci riuniremo come una nazione, un Commonwealth e in effetti una comunità globale, per far riposare la mia amata madre”, ha detto Charles nel suo primo discorso da monarca.

Biden ha detto ai giornalisti in Ohio che non aveva parlato con Charles dopo la morte della regina.

“Lo conosco. Non gli ho parlato. Non l’ho ancora chiamato”, ha detto Biden.

Venerdì, gli assistenti della Casa Bianca hanno iniziato a fare i preparativi preliminari Biden Vai a Londra per partecipare al Queen’s riti funebri. Il suo arrivo doveva essere annunciato solo dopo che il palazzo avesse rivelato gli accordi, hanno detto persone che avevano familiarità con la questione.
Il Presidente può essere accompagnato da una delegazione ufficiale. Biden ha ricordato la regina giovedì Una “grande signora” che “ha definito un’epoca”.

Dopo aver firmato il libro delle condoglianze, Biden ha detto al personale dell’ambasciata britannica a Washington: “Siamo così felici di averla incontrata”.

Le bandiere americane alla Casa Bianca, altri edifici federali, strutture militari e ambasciate all’estero erano a mezz’asta venerdì, con Biden che ne ha ordinato l’abbassamento “fino al giorno della detenzione”.

READ  Risultati UFC 275, Highlights: Giri Proszka vince il titolo dei pesi massimi leggeri con il compianto Sub di Clover Dixiera

In una dichiarazione congiunta con sua moglie, la first lady Jill Biden, il presidente ha definito la regina “una presenza costante e una fonte di conforto e orgoglio per generazioni di britannici, molti dei quali non avrebbero mai conosciuto il loro paese senza di lei”.

Da giovane senatore, Biden ha incontrato la regina nel 1982. Si sono incontrati di nuovo l’anno scorso, quando ha partecipato a un viaggio al vertice di 7 persone in Cornovaglia.

'Una delle mie persone preferite': cosa ha significato la Regina Elisabetta II per i presidenti degli Stati Uniti nel corso dei decenni
Successivamente, ha ospitato Biden per un tè al Castello di Windsor, dove ha chiesto al presidente dei presidenti cinesi Xi Jinping e Vladimir Putin della RussiaDue dittatori che hanno creato tensione attraverso l’aggressione militare.

Biden in seguito fu entusiasta di descrivere le loro interazioni.

“Non credo che sarebbe stata insultata, ma mi ha ricordato mia madre, il suo aspetto e la sua generosità”, ha detto Biden. “È stata molto gentile, non c’è da stupirsi, ma abbiamo parlato bene.”

La Casa Bianca ha rifiutato di ampliare i piani di Biden per partecipare al funerale della regina, previsto nelle prossime settimane.

“C’è un processo, c’è un protocollo qui, il protocollo ufficiale a cui sono chiamati i leader, quindi non andremo oltre quel protocollo”, ha detto venerdì la segretaria stampa Karine Jean-Pierre ai giornalisti dell’Air Force One.

Pressato di nuovo, ha ribadito che la Casa Bianca avrebbe seguito il protocollo, ma ha detto che la perdita della regina sarebbe stata “sentita da persone di tutto il mondo” e l’ha definita una “presenza costante”.

Analisi: una regina che ha trasudato continuità e stabilità esce in un momento pericoloso per il mondo

“I nostri paesi e i nostri popoli hanno un forte legame e penso di parlare a nome del paese quando dico che i nostri pensieri sono con il popolo del Regno Unito”, ha detto Jean-Pierre.

READ  Informazioni recenti sulla crisi Ucraina-Russia: annunci in diretta

L’ultima volta che un monarca britannico è morto, un presidente americano non ha partecipato al funerale. Il presidente Harry S. Truman inviò il suo Segretario di Stato Dean Acheson a partecipare al funerale di Giorgio VI nel 1952.

Ai recenti funerali di alto profilo, le delegazioni ufficiali degli Stati Uniti hanno incluso gli attuali ed ex presidenti degli Stati Uniti. Alla morte di Papa Giovanni Paolo II, il presidente George W. Bush ha partecipato con suo padre, il presidente George HW Bush e l’ex presidente Bill Clinton.

Tra la delegazione ufficiale al funerale di Nelson Mandela c’era George W. Bush, Clinton e l’ex presidente Jimmy Carter sono stati raggiunti dal presidente Barack Obama. Bush ha accompagnato Hillary Clinton sull’Air Force One in Sud Africa.

Gli ex presidenti non si aspettano di ricevere un invito a un funerale privato da Buckingham Palace, con gli Stati Uniti che si aspettano di ricevere un invito ufficiale attraverso la Casa Bianca, secondo due persone che hanno familiarità con il protocollo.

Ciò significa che Biden deciderà chi si unirà alla sua delegazione ufficiale al funerale nel Regno Unito. Un funzionario della Casa Bianca ha detto che non verrà presa alcuna decisione fino a quando non arriverà una chiamata formale dal palazzo.

La domanda è come l’ex presidente Donald Trump si inserisca in questo quadro. Sebbene questa settimana abbia ricordato la regina come una “donna magnifica e bella”, Trump è stato spesso inavvertitamente – o intenzionalmente – escluso dalle riunioni del cosiddetto Presidents Club.

Il funerale della regina Elisabetta II sarà l’ultima prova su come gestire questa delicata questione della diplomazia.

READ  Sri Lanka: il presidente ad interim dichiara lo stato di emergenza prima del sondaggio dei parlamentari | Sri Lanka

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews