Aliko Dangote apre un mega impianto di fertilizzanti in Nigeria mentre incombe la crisi alimentare

Il presidente nigeriano Muhammadu Buhari ha commissionato un impianto di fertilizzanti a base di urea e ammoniaca da 2,5 miliardi di dollari a Lagos, dove Dangote aprirà 650.000 barili al giorno. raffineria d’olioentro quest’anno.

“La gente ci sta implorando di vendere”, ha detto.

“Siamo molto esigenti su chi vendiamo questo prodotto. Stiamo caricando una nave diretta negli Stati Uniti, Brasile, Messico e India… l’Unione Europea sta cercando di acquistare da noi”, ha aggiunto.

Dangote ha affermato che l’impianto di fertilizzazione si trova su 500 ettari (1.235 acri) di terreno alla periferia di Lagos e ha la capacità di produrre 3 milioni di tonnellate di urea all’anno, rendendolo il secondo più grande al mondo.

Il suo rilascio arriva in un momento critico. La guerra in Ucraina Prezzi in rialzo Ha causato una carenza di cibo globale. Russia E l’Ucraina sono i principali fornitori di urea, potassio e fosfato, i principali componenti dei fertilizzanti. I paesi sono anche i principali fornitori globali di grano e altri cereali.

L’urea e l’ammoniaca sono ingredienti essenziali per gli agricoltori per raggiungere gli obiettivi di produzione e l’accesso ai fertilizzanti è stato notevolmente ridotto, minacciando la filiera alimentare globale.

“Siamo fortunati ad avere questa pianta”, ha aggiunto Dangote. “Arriva giusto in tempo con il conflitto tra Ucraina e Russia in cui sia l’Ucraina che la Russia controllano grandi quantità di fattori produttivi agricoli… e questo può aiutare molti paesi africani. Il mercato delle esportazioni è un mercato di vendita”.

I prezzi dei generi alimentari aumentano e il commercio diminuisce.  Come la guerra in Ucraina potrebbe colpire l'Africa

Il numero di persone sull’orlo della carestia è balzato a 44 milioni dai 27 milioni del 2019, ha affermato questo mese il Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite.Parti dell’Africa potrebbero sprofondare nella fame in meno parti dell’Africa, afferma Wandil Sihlopo, capo economista di la Camera dell’agroalimentare sudafricana di tre mesi se la guerra russa in Ucraina continua.

READ  L'Ucraina espelle i suoi ambasciatori in Germania, India, Repubblica Ceca, Norvegia e Ungheria

“A breve termine, da qui a tre mesi, il conflitto influenzerà l’approvvigionamento alimentare principalmente dal punto di vista dei prezzi”, ha detto Sihlubo alla CNN.

Nigeria Da tempo cerca di diversificare la sua economia lontano dal petrolio e Dangote ritiene che l’impianto potrebbe generare 5 miliardi di dollari di entrate dalle esportazioni per il paese ogni anno.

“Questo è un impatto molto massiccio. È molto importante per l’economia nigeriana”, ha detto Dangote alla CNN.

Il governatore della Banca centrale Godwin Imfeli ha affermato che la riduzione delle importazioni di fertilizzanti è stata un pilastro dell’agenda di diversificazione di Bukhari, poiché ha spostato il paese dall’essere un importatore netto della merce all’essere autosufficiente.

“In effetti, negli ultimi cinque anni, in Nigeria sono stati prodotti oltre 35 milioni di sacchi di fertilizzanti misti. Pertanto, non solo il conto delle importazioni di fertilizzanti è diminuito in modo significativo, ma stiamo anche assistendo a maggiori investimenti nell’industria dei fertilizzanti, poiché il l’industria dei fertilizzanti è stata affidata oggi al gruppo Dangote”, ha affermato durante un discorso all’apertura della fabbrica.

Analisi: perché alcuni paesi africani ci pensano due volte prima di convocare Putin

“La Nigeria oggi è autosufficiente nella produzione di urea e siamo anche il principale produttore di urea nel continente africano.

Parlando all’evento, Bukhari ha affermato che l’impianto aiuterà la Nigeria a porre fine alla sua dipendenza dalle importazioni di cibo.

“La fabbrica crea enormi opportunità nel campo della creazione di posti di lavoro, dell’immagazzinamento, dei trasporti e della logistica. Ciò creerà grande ricchezza, ridurrà la povertà e aiuterà a garantire il futuro della nostra nazione”.

Dangote Group è il secondo più grande datore di lavoro in Nigeria dopo Governo federale.

READ  I missili russi colpiscono Kiev all'inizio del vertice del G7 in Europa

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews