Alec Manoah dei Blue Jays sfida Gerrit Cole in fiamme dopo che il giocatore degli Yankees Aaron Judge si è infortunato a causa di un tiro

NEW YORK – Mentre la gara post-stagionale continua a scaldarsi, le tensioni aumentano nel campionato più duro del baseball.

Gli Yankees hanno segnato una vittoria per 4-2 sul rivale mediorientale Blue Jays domenica pomeriggio, ma non prima che le tensioni siano esplose nel quinto inning quando Toronto ha iniziato. Alek Manoh Gli Yankees hanno ottenuto la prima stella Aaron giudice Con una palla veloce di 92 mph.

“Soffro di annegamento da cinque o sei partite ormai”, ha spiegato Manoah dopo la partita. “Ho fatto un tiro e ovviamente ha colpito il giudice. L’ho guardato e gli ho detto: ‘Amico, sai, non sto cercando di farlo.'”

Con un corridore in seconda base e prima aperta, il tuffatore Manoah ha colpito il giudice alla spalla, lo stesso punto che aveva appena mancato all’inizio del gioco. Il giudice sembrava visibilmente sconvolto, e Manouh pronunciò alcune parole mentre camminava su per la collina.

“[Judge] Mi guardò e Manoah disse: “Sono due”. Nel primo tempo, per sbaglio, ne ho lanciato uno anche lì. Ma ovviamente, in una situazione come questa, sto cercando di sminuire i giocatori chiave. Gli ho detto: “Non sto cercando di farlo”.

Cominciano gli Yankees Gerrit ColeChi ha subito la sconfitta sabato, è uscito dalla panchina, seguito da molti dei suoi compagni di squadra durante uno scambio di tensione mentre il giudice li salutava. La partita è stata interrotta brevemente ma l’atmosfera si è stabilizzata e il giudice è andato in prima base. Manoh si è avvicinato per parlare con il giudice e sembrava aiutare a disinnescare la situazione.

READ  Voci dell'agenzia libera dell'NBA 2022: aggiornamenti in tempo reale quando Zach Lavine e Bulls concordano su Max Deal; L'intelligente squadra dei Celtics fa delle mosse

Manoh ha detto di aver chiarito al giudice che si trattava di un problema con il suo ordine, ma non c’era amore perso per la reazione arrabbiata di Cole.

“Io sospetto [Judge] Capito. E penso che se Gerrit vuole fare qualcosa, può superare l’Audi la prossima volta”, ha detto Manoah, indicando il logo del marchio di auto di lusso spruzzato sul prato dalla squadra ospite scavata allo Yankee Stadium.

Quando gli è stato chiesto se avesse qualcosa a che fare con il fatto che fosse un manoah in particolare, e se pensava di voler colpire intenzionalmente il giudice, Cole è rimasto vago nei suoi commenti post-partita.

“Non necessariamente”, ha detto Cole, che ha rinunciato a quattro run vincenti su sei inning nella sconfitta per 5-2 degli Yankees contro i Geez sabato. «Anche un po’ [batters hit by pitch] a mio gusto. Non so cosa dire.”

Il regista Aaron Boone ha detto che non pensava che lo spettacolo di Manoah fosse intenzionale, ma ha difeso la reazione di Cole.

“Non gli piace addestrare il nostro ragazzo”, ha detto Boone. “A volte veniamo coinvolti in quella cosa intenzionale, come se non fosse intenzionale, va bene. A volte abbiamo un’opinione diversa al riguardo. Quando il tuo uomo viene colpito, di solito attira la tua attenzione. Penso. [Judge] L’ha gestita meravigliosamente. Pensavo che Gerrit si stesse solo aggrappando alla sua gamba, per il bene del nostro uomo. Sono solo due rivali di alto livello, che giocano molto e un piccolo momento di gioco, non tanto per lei”.

Il giudice, che ha anche affermato di ritenere che non ci fosse intenzione, ha descritto l’incidente come la parte emotiva della competizione.

READ  Brian Flores: Il lavoro degli Steelers insieme è arrivato molto rapidamente

“È il momento più caldo”, ha detto il giudice, “a nessuno piace essere picchiato”. “Tutti guardano la partita, tutti ci entrano. Non importa chi viene colpito, tutti faranno un’eccezione per questo. Dugout aveva alcune cose da dire e poi è andato avanti”.

Per quanto riguarda la divulgazione della sua conversazione con Manoh, il giudice ha detto: “Lo terremo tra di noi”.

Con gli Yankees che hanno perso 14 delle 17 partite precedenti e hanno cercato di strappare una serie di tre sconfitte consecutive ed evitare una serie di vittorie consecutive, Judge ha dichiarato che la sua attenzione era chiara.

Il giudice ha detto: “All’inizio ero arrabbiato ed ero arrabbiato, ma non avevo bisogno di licenziare nessun altro per essere colpito. Stavo solo passando allo spettacolo successivo”. “Lo so [Anthony] risotto Ha avuto un grande successo dietro di me. Sarei un po’ più felice di fare qualche giro invece di litigare lì dentro. … ci siamo presi cura dell’attività e siamo andati avanti”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews