Alameda di Sam Bankman-Fried ha utilizzato silenziosamente il denaro dei clienti FTX senza suonare campanelli d’allarme, affermano fonti

Tom Williams | CQ-Roll Call, Inc. | Getty Images

La società di trading quantitativo fondata da Sam Bankman-Fried è stata in grado di utilizzare tranquillamente i fondi dei clienti dal suo scambio FTX in un modo che è sfuggito al radar di investitori, dipendenti e revisori dei conti nel processo, secondo una fonte.

La fonte afferma che il modo in cui lo hanno fatto è stato utilizzare miliardi di utenti FTX a loro insaputa.

Alameda Research, il fondo avviato da Bankman-Fried, ha preso in prestito miliardi di denaro dei clienti dall’exchange del suo fondatore, FTX, secondo una fonte che conosce le operazioni della società, che ha chiesto di non essere nominata perché i dettagli erano riservati.

Secondo la fonte, l’exchange di criptovalute ha ridotto significativamente l’importo che FTX deve tenere a portata di mano se qualcuno vuole incassare. Le autorità di regolamentazione richiedono che le loro piattaforme di trading detengano fondi sufficienti per corrispondere a ciò che i clienti depositano. Hanno bisogno dello stesso supporto, se non di più, nel caso in cui un utente prenda in prestito denaro per effettuare una transazione. Secondo la fonte, FTX non ne aveva abbastanza.

Il suo più grande cliente, secondo una fonte, era l’hedge fund Alameda. Il fondo è stato in parte in grado di coprire questa attività perché le attività su cui era scambiato non hanno toccato il suo bilancio. Invece di trattenere i soldi, ha detto la fonte, prendeva in prestito miliardi dagli utenti di FTX e poi li scambiava.

Niente di tutto ciò è stato divulgato ai clienti, la CNBC ne è a conoscenza. In generale, il mischiare e scambiare i fondi dei clienti con le controparti senza esplicito consenso è, secondo la legge statunitense sui titoli, illegale. Inoltre viola i Termini di servizio di FTX. Sam Bankman-Fried ha rifiutato di commentare le accuse di appropriazione indebita dei fondi dei clienti, ma ha affermato che la recente dichiarazione di fallimento è stata il risultato di problemi con una posizione di trading con leva.

READ  Inflazione impennata intrappolata con grandi venti contrari alla campagna per i Democratici: "un problema di stimolo"

“L’accordo sul margine ha avuto un grande successo”, ha detto Bankman-Fred alla CNBC.

Nel condurre alcune di queste operazioni con leva, il fondo quant ha utilizzato una criptovaluta creata dall’exchange chiamato FTT come garanzia. In un contratto di prestito, la garanzia è di solito l’impegno del mutuatario a garantire il rimborso. Spesso sono dollari o qualcos’altro di valore, come gli immobili. In questo caso, una fonte ha affermato che Alameda stava prendendo in prestito da FTX e utilizzava la criptovaluta interna dell’exchange, il token FTT, per sostenere questi prestiti. Il prezzo dei token FTT è sceso del 75% in un giorno, rendendo il collaterale insufficiente a coprire il trade.

La scorsa settimana, FTX ha raggiunto si è rotto Dalla forza della criptovaluta di $ 32 miliardi al fallimento. Le linee sfocate tra FTX e Alameda Research hanno portato a una massiccia crisi di liquidità per entrambe le società. Bankman-Fried si dimette dalla carica di CEO di FTX e afferma che Alameda Research verrà chiusa. La società ha poi detto Rimuovi trading e prelievoTrasferisci risorse digitali offline dopo un file Sospettare $ 477 milioni di hackeraggio.

Alla domanda sull’offuscamento dei confini tra la sua azienda ad agosto, Bankman-Fried ha negato qualsiasi conflitto di interessi e ha affermato che FTX era una “parte neutrale dell’infrastruttura del mercato”.

“Ho lavorato molto negli ultimi anni cercando di eliminare i conflitti di interesse lì”, ha detto alla CNBC il 30enne Bankman-Fred in un’intervista. “Non dirigo più Alameda. Non lavoro per questo, e nemmeno FTX. Abbiamo un team aziendale separato: non vogliamo che venga riservato un trattamento preferenziale. Vogliamo il meglio che possiamo, per trattare tutti in modo equo”. “

Trading a margine

Parte del problema, secondo la stessa fonte, era la rete FTX di leva complessa e trading di margini. che “margine istantaneo“La funzionalità di trading consente agli utenti di prendere in prestito da altri clienti sulla piattaforma. Ad esempio, se un cliente deposita un bitcoin, può prestarlo a un altro utente e restituirlo.

Ma ogni volta che un asset viene preso in prestito, FTX sottrae gli asset presi in prestito da ciò che devono mantenere nei loro portafogli per abbinare i depositi dei clienti, afferma una delle fonti. Nel caso tipico, i portafogli di scambio devono corrispondere a ciò che i clienti depositano. Ma a causa di questa pratica, i beni non erano garantiti individualmente e la società stava sottovalutando l’importo dovuto ai clienti.

Anche Alameda Trading Company ha potuto sfruttare questa caratteristica del margine spot. Una fonte afferma che Alameda è stata in grado di prendere in prestito denaro dei clienti, essenzialmente gratuitamente.

La fonte ha spiegato che Alameda può pubblicare i token FTT che detiene come garanzia e prendere in prestito i fondi dei clienti. Anche se FTX genera più token FTT, non causerà il deprezzamento della moneta perché queste monete non sono mai arrivate al mercato aperto. Di conseguenza, questi token hanno mantenuto il loro valore di mercato, consentendo ad Alameda di prendere in prestito contro di loro, ricevendo denaro gratuito per il trading con loro.

FTX è riuscita a mantenere questo schema fintanto che ha mantenuto il prezzo dell’FTT e non vi è stato alcun flusso di prelievi dei clienti sullo scambio. La fonte ha affermato che nella settimana prima della dichiarazione di fallimento, FTX non aveva risorse sufficienti per abbinare i prelievi dei clienti.

La fonte ha affermato che i revisori esterni potrebbero non aver notato questa discrepanza perché i beni dei clienti sono una voce fuori bilancio e, pertanto, non saranno riportati nei rendiconti finanziari di FTX.

Tutto è crollato la scorsa settimana.

CoinDesk menzionato La maggior parte del bilancio di Alameda è costituita da token FTT, che hanno scosso la fiducia dei consumatori e degli investitori. Changpeng Zhao (CZ), CEO di uno dei suoi maggiori concorrenti, Binance, ha pubblicamente minacciato di vendere token FTT sul mercato aperto, portando al crollo del prezzo FTT.

Questa catena di eventi ha innescato una corsa allo scambio, con i clienti che hanno ritirato quasi $ 5 miliardi prima che FTX mettesse in pausa i prelievi. Fonti dicono che quando i clienti sono andati a ritirare i loro fondi, FTX non aveva i fondi.

‘Nessuno l’ha visto arrivare’

Gli ex dipendenti hanno anche detto alla CNBC che le informazioni finanziarie a cui avevano accesso sull’azienda erano imprecise a causa di questi metodi contabili. La CNBC ha esaminato uno screenshot dei dati finanziari di FTX che una fonte ha affermato essere stato preso la scorsa settimana. Sebbene la società fosse insolvente in quel momento, un ex dipendente ha affermato che i dati indicavano erroneamente che anche se tutti i clienti ritirassero i loro soldi, FTX avrebbe ancora più di $ 1 miliardo.

Tre fonti che hanno familiarità con l’azienda Ha detto alla CNBC di essere rimasti scioccati dalle azioni della società e che, per quanto ne sapeva, solo un piccolo gruppo sapeva che i depositi dei clienti venivano abusati. In alcuni casi, hanno affermato i dipendenti, i loro risparmi di una vita sono limitati a FTX.

“Siamo scioccati e scioccati”, ha detto un attuale dipendente di FTX. “Mi sento come se fossi in un film in tempo reale. Nessuno se lo aspettava.”

A seguito del contraccolpo pubblico che FTX ha dovuto affrontare per questa perdita di denaro, i dipendenti che affermano di essere stati devastati poiché i clienti devono affrontare difficoltà finanziarie, molestie legate al loro coinvolgimento con l’azienda e prospettive di lavoro future distorte.

“Non potevamo credere a quanto fossimo traditi”, ha detto un ex dipendente.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews