Aggiornamenti in tempo reale: la Russia invade l’Ucraina

Il 24 febbraio esce fumo nero da un aeroporto militare di Chugoyev, vicino a Kharkiv (Aris Messinis/AFP/Getty Images)

forze russe L’Ucraina ha invaso da tre lati, mentre le esplosioni sono risuonate in diverse città, inclusa la capitale, Kiev, in un attacco diffuso iniziato prima dell’alba di oggi, giovedì.

Ecco una cronologia di come e quando è successo.

Putin annuncia l’attacco: Il presidente russo Vladimir Putin ha tenuto un discorso giovedì mattina presto, in cui ha affermato di aver deciso di “condurre un’operazione militare speciale … per proteggere le persone che sono state maltrattate e sterminate dal regime di Kiev per otto anni”, ripetendo un’affermazione infondata sulla regione del Donbass Separatista ucraino sostenuto dalla Russia.

Tuttavia, ha negato che la Russia stia progettando di occupare il territorio ucraino. Non imporremo nulla a nessuno con la forza”.

Ma Putin ha aggiunto in un paragrafo molto serio che chiunque tenti di interferire o minacciare la Russia porterebbe a “conseguenze che non hai mai sperimentato prima nella tua storia”.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha risposto diverse ore dopo con un suo discorso di un minuto, dicendo di aver parlato con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e che gli Stati Uniti stavano raccogliendo il sostegno internazionale per l’Ucraina.

“L’Occidente è con noi”, ha detto, e ha dichiarato la legge marziale in tutto il paese.

Prima dell’attacco dell’alba: L’invasione è iniziata ore prima dell’alba con una serie di attacchi missilistici su posizioni vicino a Kiev, nonché l’uso dell’artiglieria a lungo raggio contro la città nord-orientale di Kharkiv, vicino al confine russo.

Presto si diffuse nell’Ucraina centrale e orientale quando le forze russe attaccarono il paese da tre lati. Nelle ore prima dell’alba, le persone nelle città di Odessa, Dnipro, Mariupol e Kramatorsk hanno riportato enormi esplosioni.

READ  La Polonia sta espellendo 45 diplomatici russi, ha detto un funzionario

I dettagli immediati delle vittime non erano chiari. Il ministero della Difesa ucraino ha affermato che le sue forze non hanno subito perdite.

Ma è chiaro che ci sono stati danni significativi dentro e intorno a molte città. A Kharkiv, è apparso un video di un condominio danneggiato da un missile o da un’artiglieria a lungo raggio. Un altro video mostrava un missile sepolto in una strada. Il servizio di emergenza statale ha riferito che sei persone sono rimaste intrappolate sotto le macerie nella città di Nizin.

Il ministero dell’Interno ucraino ha affermato che i missili balistici sono stati utilizzati come parte dell’attacco, mentre il suono degli aerei è stato udito sopra la città centrale di Zaporizhia.

I russi usarono un’ampia gamma di armi nella loro offensiva, inclusi aerei d’attacco, elicotteri, carri armati, artiglieria a lungo raggio e missili.

Alba: Dopo l’alba, le sirene hanno suonato in tutta Kiev e nella città occidentale di Leopoli. Poco tempo dopo, un aereo non identificato sorvola la capitale.

All’inizio della giornata a Kiev, flussi di veicoli sono stati visti attraversare il ponte nord in direzione ovest, lontano dall’epicentro dell’attacco russo. Altre persone nella capitale si sono rifugiate nella metropolitana.

Lunghe code si sono formate in tutto il paese alle stazioni di servizio e agli sportelli automatici. Alcune persone si sono radunate nelle strade di Kharkiv per pregare.

Sotto un cielo nuvoloso venerdì mattina, Kiev sembrava essere in uno stato di shock. Le strade erano tranquille e le scuole chiuse. Qui e in tutto il paese, gli ucraini stanno appena iniziando ad affrontare una notte disastrosa e la prospettiva di un futuro molto incerto.

READ  Elezioni francesi in diretta per il ballottaggio: l'affluenza alle urne per Macron e Le Pen è la più bassa degli ultimi due decenni

I team della CNN in Ucraina e Russia hanno contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews