Aaron Judge dice che attende con impazienza l’arbitrato con i New York Yankees

Strada. Pietroburgo, Florida – Aaron giudice Intende solo “indossare un bel vestito” e “presentarmi e sedermi” in una giuria di tre persone che discute se i New York Yankees debbano pagare lo stipendio di $ 21 milioni al giocatore All-Star che crede di meritare in questa stagione.

L’udienza si svolgerà venerdì, hanno detto fonti a ESPN Buster Olney.

“Non vedo l’ora”, ha detto il giudice martedì pomeriggio prima della partita degli Yankees contro i Tampa Bay Rays al Tropicana Field, anche se non ha confermato oggi. “Ho avuto persone nella mia agenzia, ex giocatori, che hanno affrontato il processo, hanno detto che lo odiavano. Poi le altre persone che l’hanno vissuto hanno detto che era bello sentirne parlare. [yourself]. “

L’ultimo giocatore degli Yankees ad andare ad arbitrare è stato il lealista Dellin Betances nel 2017, la nuova stagione che Judge ha segnato come Giocatore dell’anno. La giuria si è pronunciata a favore del club e Betance è stato aperto con i suoi compagni di squadra sulla faida emersa in aula.

“[Betances] Semplicemente non gli piaceva come è andato il processo. … Ha dato così tanto a questa organizzazione, e i numeri che ha messo per alcuni anni, anche se non era più vicino, ha fatto molte cose private e probabilmente ha pensato che avrebbe dovuto ricambiare per questo, ma l’ha fatto “non è successo. Probabilmente non l’ha fatto. È difficile, ma per me è facile e semplice. Mi piace questa squadra, mi piace questa organizzazione e tutto il resto, ma c’è un aspetto commerciale che a volte non mi piace, e non mi piace”. Non credo che piaccia a molte persone e non credo che piaccia alla squadra. [either] Che devi passare e poi andare avanti”.

READ  Risultati della NFL Scouting Combine 2022: la gara RB1 si stringe mentre Breece Hall si distingue, OL mostra velocità storica

Il regista Aaron Boone ha elogiato il modo in cui Judge si è trattato durante il processo, il che non ha influito sulla sua popolarità o performance. Martedì, la MLB ha annunciato i primi risultati del sondaggio All-Star e Judge ha guidato tutti i giocatori con 1.512.368 voti. Il giudice potrebbe diventare il primo Yankee a guidare le major nella votazione per un All-Star Game dai tempi di Alex Rodriguez nel 2008.

Il giudice è il maggior numero di 25 volte in questa stagione nei principali tornei, diventando il terzo giocatore nella storia della franchigia a segnare almeno 25 volte nelle prime 62 partite della stagione degli Yankees, unendosi a Babe Ruth (28 nel 1928 e 26 nel 1930) e Topolino Mantello (27 nel 1956).

“Qualunque cosa stia succedendo là fuori, so qual è l’obiettivo di Aaron e cosa vuole ottenere e non mi aspetto che nulla si metta in mezzo”, ha detto Boone. “Ovviamente questo è un grande giocatore, ma è anche un bravo ragazzo dal collo in su, in termini di affrontare qualsiasi cosa si faccia strada attraverso la celebrità, essendo uno dei volti del gioco, diventando un New York Yankee. Le cose che accadono o sembrano non succedere, inevitabilmente, in questo caso i casi contrattuali, l’arbitrato e tutto il resto, è completamente attrezzato per affrontare quelle cose e non influenzare ciò che fa tra le righe”.

All’inizio della stagione, Judge ha espresso la sua frustrazione per non aver completato un’estensione del contratto a lungo termine con gli Yankees, un club che ha ripetutamente affermato di voler trascorrere il resto della sua carriera nella major league. Il giudice si è autoimposto una scadenza del giorno di apertura per trovare termini di proroga che gli avrebbero impedito di accedere al libero arbitrio. Ma non ha raggiunto un accordo con gli Yankees, con il direttore generale Brian Cashman che ha affermato che la squadra ha offerto una proroga di sette anni di $ 213,5 milioni, che, insieme ai $ 17 milioni guadagnati in arbitrato in questa stagione, avrebbe fatto l’intero pacchetto. Vale poco più di $ 230 milioni.

READ  March Madness 2022: North Carolina, Kentucky tra vincitori e vinti durante il primo round del campionato NCAA

Il giudice ha rifiutato di affrontare la rara mossa di Cashman quando ha rivelato pubblicamente i termini dell’offerta degli Yankees, definendola il lato commerciale del baseball, cosa che ha fatto eco martedì. Fonti hanno detto a ESPN che il rilascio da parte di Cashman dei numeri specifici era qualcosa che non era una buona cosa all’interno dello Yankees Club.

Le due parti terranno l’udienza in videoconferenza salvo accordo transattivo, cosa che non può essere del tutto esclusa nonostante il giudice abbia detto che non avrebbe negoziato una proroga del contratto nella stagione. Gli Yankees hanno stabilito un precedente nel 2019, quando lo era il giocatore di bocce Luigi Severino Ha accettato una proroga di quattro anni di $ 40 milioni poco prima dell’udienza dell’arbitrato.

Per quanto riguarda se l’imminente udienza fosse nella sua mente o fosse una distrazione, il giudice ha detto che il suo obiettivo era quello di vincere le partite.

“Siamo la migliore squadra del campionato”, ha detto, “questo era quello che avevo in mente”. “Essere qui con questi ragazzi e quello che abbiamo fatto negli ultimi mesi ha reso molto facile concentrarsi sul gioco del baseball. Potrei essere coinvolto in questioni contrattuali o arbitrali, ma non ce n’è bisogno. Ecco per cosa ho agenti .”

AGGIORNAMENTO AROLDIS CHAPMAN

Gli Yankees, Aroldis Chapman, che è stato nella lista con la tendinite d’Achille sinistra dal 24 maggio, hanno organizzato martedì una sessione di prove libere di battuta dal vivo presso il complesso della squadra della lega minore a Tampa. L’infortunio sembra averlo ostacolato in questa stagione, in particolare nelle ultime cinque partenze, poiché ha segnato 14,73 ERA dopo aver rinunciato a sei vittorie in 3 round.

READ  Classifica Masters 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, risultati golf oggi al Round 4 all'Augusta National

Argilla Holmes Ha abbagliato affrontando l’inning più vicino, non permettendogli di correre in 29 partite di soccorso consecutive dal 9 aprile al 18 giugno (31⅓ inning), superando la distanza di 28 partite di Mariano Rivera per la serie negativa più lunga di uno Yankees tiratore nella storia della franchigia.

Quando gli è stato chiesto se pensava di aver perso il ruolo a causa di Holmes, Chapman ha detto che non era il suo obiettivo.

“Non la vedo in questo modo”, ha detto Chapman. “Ho superato il punto della mia carriera in cui combatterò per un ruolo, e per il ruolo più vicino, ci sono già passato. ” “Quando sono arrivato nelle major league, mi hanno dato l’opportunità di spegnerlo e ne hanno approfittato. Più o meno succede la stessa cosa [Holmes]. Sto cercando di tornare sano, [to] Assistere la squadra in qualsiasi ruolo. Ora sta facendo un ottimo lavoro e si merita il ruolo che sta interpretando”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews