Aaron Judge colpisce 60 homer mentre la vittoria dei New York Yankees si assicura la corona dell’American League East

Toronto — Autunno da agosto a fine settembre.

È stato ufficialmente annunciato martedì sera quando i New York Yankees erano la migliore squadra di baseball nella prima metà della stagione e la loro prestazione scadente nella seconda metà era discutibile. Gli Yankees hanno vinto il loro 20esimo titolo di divisione della American League East con una vittoria per 5–2 sui Toronto Blue Jays.

È stato il primo gagliardetto di divisione per New York dal 2019, l’anno in cui Aaron Boone ha vinto il suo primo titolo da allenatore.

Gleyber Torres tre colpi e tre RBI e Aaron giudice Ha camminato quattro volte per seguire il suo 61esimo fuoricampo nella vittoria. Gli Yankees hanno vinto per l’ottava volta nelle ultime nove partite Jameson Taylor Ha lanciato all’ottavo inning in rotta verso la sua 14a vittoria della stagione.

“Non è facile. La divisione è buona come sempre”, ha detto Boone nella sua intervista sul campo post-partita. “Abbiamo preso molti pugni quest’anno, siamo sopravvissuti e ci divertiremo stasera”.

Judge, che è uscito dal punto di vantaggio e ha esteso la sua serie di homerless a sette partite, ha concluso 0 a 1 con quattro passaggi gratuiti e due punti.

Ma Antonio Rizzo Due hit e un RBI, e Kyle Higashioka Tre successi e due punti guadagnati hanno dato all’offesa abbastanza per vincere la divisione quattro giorni prima che il calendario cambiasse a ottobre.

“Ci sono molte persone diverse che contribuiscono ora”, ha detto Boone. “Ci vorranno tutti”.

Il giudice ha acconsentito.

READ  Palint vince le primarie della Camera nel Vermont; Omar accetta la sfida

“Ci sono molte persone cattive in questa stanza”, ha detto il giudice. “Ragazzi decisamente affamati. Quando metti qui ragazzi che sono giocatori speciali e hanno quella fame e quella spinta, tutto è possibile”.

Gli Yankees, che a volte sembravano scappare dal gruppo dell’American League, sono inciampati ad agosto, dietro gli Houston Astros al n. 2 verso la postseason. La vittoria di martedì è stata la 39a partita in trasferta e la 95a in totale.

“Abbiamo avuto dei periodi di inattività, soprattutto ad agosto”, ha detto Boone. “Ma non si sono mai arresi. Hanno sempre creduto che avrebbero superato tutto questo.”

Toronto, che stava ancora cercando di assicurarsi il miglior posto per wild card dell’AL, è scesa a 17-9 a settembre. Giorgio Springer Finì 2 su 4 nella sconfitta, con due punti segnati e il suo 24esimo fuoricampo della stagione. È stato il 52esimo fuoricampo in carriera di Springer, a un passo dal pareggiare Craig Biggio (53) nella Hall of Fame al terzo posto.

Ma gli Yankees hanno segnato due punti nel terzo inning sui singoli RBI di Torres e Rizzo e non si sono mai guardati indietro. Torres ora ha 23 RBI questo mese, il terzo più nel baseball per settembre.

Il giudice è a un homer dal pareggio di tutti i tempi dell’American League di Roger Morris e gli Yankees chiuderanno la serie a Toronto mercoledì sera. Gerrit Cole sul tumulo. New York torna a casa per aprire un set di tre partite con i Baltimore Orioles venerdì.

“Che anno è stato finora, non abbiamo decisamente finito, ma è un ottimo primo passo verso l’obiettivo finale di andare là fuori e vincere una World Series”, ha detto Judge, “e avere la possibilità di vincere la divisione. Con questi ragazzi, è sicuramente qualcosa di speciale”.

READ  Entrate target (TGT) Q1 2022

Prima della partita di martedì, Judge ha trascorso del tempo incontrando l’attaccante dei Toronto Maple Leafs. Austen Matteo, MVP della NHL la scorsa stagione. Mathews ha anche buttato fuori il primo lancio cerimoniale prima della prima battuta del giudice.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Altcoinews