GoChain collabora con Chainlink per integrare Oracles

GoChain sta collaborando con Chainlink per integrare i suoi servizi oracle in grado di portare dati reali sulla blockchain di GoChain. I contratti intelligenti che offrono un accesso sicuro ai feed di dati, alle API e ai pagamenti sono un componente fondamentale nel fornire soluzioni blockchain aziendali compatibili con l’infrastruttura legacy.

Chainlink è il principale progetto di blockchain e fornitore di servizi con una rete decentralizzata che fornisce input e output affidabili a prova di manomissione per contratti intelligenti complessi, noti anche come oracles. La tecnologia Chainlink è utilizzata e riconosciuta da leader bancari come SWIFT, aziende di ricerca come Gartner e startup, organizzazioni e imprese di spicco in tutto il mondo.

“Gli oracles forniscono l’anello mancante nei contratti intelligenti che sta ottenendo dati esterni per influenzare ciò che accade sulla blockchain: senza poter utilizzare i dati esterni, i smart contracts sono molto limitati in ciò che possono fare. La rete oracol di Chainlink consente questo nel miglior modo possibile essendo anche una rete decentralizzata inarrestabile “. – Travis Reeder , GoChain CTO e cofondatore

GoChain non vede l’ora di lavorare a stretto contatto con il team di Chainlink per fornire servizi oracle alle imprese che lavorano con GoChain. Aziende come DISH Network e Microsoft si sono già impegnate a creare soluzioni blockchain utilizzando la tecnologia GoChain. La nostra collaborazione con Chainlink amplierà il caso di utilizzo aziendale e aprirà la strada all’adozione del mondo reale, collegando in modo sicuro i dati fuori blockchain con la blockchain di GoChain.


Informazioni su Rebecca Ricci 170 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*