Il Venezeula lega la sua economia alla criptovaluta Petro, annuncia il presidente Nicolas Maduro

Il presidente del Venezeula ha annunciato che ancorerà la sua economia a una criptovaluta nazionale poichè sta cercando di salvarsi dalla rovina economica.

Il paese sudamericano colpito dalla crisi, che recentemente ha visto la sua iperinflazione crescere a oltre il 1.000.000 per cento, ha annunciato che legherà il bolivar alla criptovaluta Petro del governo.

Complessivamente, il Venezuela spera che salari, pensioni e prezzi saranno tutti legati alla nuova valuta.

Il Venezeula ha lanciato la sua criptovaluta a febbraio mentre cercava di raccogliere denaro. Al momento del lancio, il presidente Maduro ha dichiarato che sarebbero stati emessi circa 100 milioni di token Petro, ciascuno dei quali sarebbe stato sostenuto da un barile delle vaste riserve petrolifere della nazione.

Tuttavia molti osservatori hanno avvertito che lo schema potrebbe essere una truffa, con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che ha firmato rapidamente un ordine esecutivo che vieta agli americani di investire nella criptovaluta.




Informazioni su Martina Di Fraia 114 Articoli
Martina è una scrittrice di contenuti freelance e vive a Torino: Il suo interesse attuale sono le criptovalute, l'analisi finanziaria e la tecnologia blockchain. Oltre alla scrittura di contenuti, è una esperta Social Media Strategist. Nel tempo libero adora leggere libri e correre all'aperto. Scrive per Altcoinews.it da febbraio 2018 Indirizzo Email: martinadif@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*