Bitcoin verso i 6.500 dollari, Ripple (XRP) e Ethereum (ETH) sottovalutate in questo momento

Il prezzo del bitcoin è sceso pesantemente sotto i $ 6.500 rispetto al dollaro USA. BTC/USD ha trovato supporto vicino a $ 6.000 e sta attualmente tentando una correzione al rialzo.

Osservando il grafico, il prezzo di BTC mostra alcuni segni positivi sopra i $ 6,100. Tuttavia, conferme arriverebbero sopra il prezzo di $ 6,400 e $ 6,500 per pensare ad una ripresa decente.

Secondo un’analisi tecnica la coppia BTC/USD deve rimanere sopra il livello di $ 6,100 per essere considerata nella zona positiva e recuperare livelli più alti.

Nella giornata di trading odierna con un rialzo di 3,48%, sembra che bitcoin potrebbe ora superare l’area di resistenza e portarsi verso i 7.000 dollari entro la prossima settimana.

Mentre, per quanto riguarda le altre principali criptovalute, si registrano oggi lievi rialzi. Ethereum (ETH) sale del 1,70 percento e quota $324 dollari, Ripple (XRP) sta aumentando del 2,32% nella prima parte delle negoziazioni ha un prezzo di $0,306, piuttosto basso considerando le potenzialità dell’azienda che la sostiene (Ripple labs), al prezzo attuale infatti, XRP è da considerarsi un buon investimento nel lungo termine a nostro avviso.

In questa fase del mercato, i prezzi delle criptovalute Ethereum (ETH) e Ripple (XRP) risultano bassi per gli investitori che intendono posizionarsi al rialzo nel lungo termine, riteniamo infatti che attualmente comprare ETH, BTC e XRP possa rivelarsi una buona scelta.




Informazioni su Emanuele Brizzi 166 Articoli
Emanuele è un giornalista freelance, esperto di tecnologia finanziaria, segue quotidianamente l'andamento dei mercati, laureato in economia nel 2013 si è interessato alla blockchain da quando ha letto per la prima volta di Bitcoin diversi anni fa'. L'autore ama scrivere di criptovalute, la sua attenzione è focalizzata sulle novità che periodicamente emergono dai nuovi progetti e quelli esistenti. Email: brizzi_block@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*