La società di ricerca Fundstrat Global Advisors aggiunge bitcoin come metodo di pagamento

Fundstrat Global Advisors, una società di ricerche di mercato e provider di ricerca, ha annunciato che inizierà ad accettare Bitcoin (BTC) per la vendita di contenuti tramite Bitpay, secondo un comunicato stampa.

Fundstrat aggiungerà pagamenti in criptovaluta alla sua piattaforma tramite l’operatore di pagamento BitPay, che nel 2017 ha elaborato oltre $ 1 miliardo di pagamenti in BTC.

Secondo il comunicato stampa, la nuova funzione consentirà agli investitori istituzionali, nonché ai consulenti finanziari, ai soggetti altamente qualificati e ad altre organizzazioni di utilizzare bitcoin per accedere alle relazioni Fundstrat su vari settori finanziari.

Secondo il Chief Commercial Officer BitPay Sonny Singh, aggiungendo Bitcoin come metodo di pagamento sarà possibile ottenere una base di clienti in Asia, Africa e America Latina, che “non era disponibile prima”, per ottenere l’accesso ai contenuti aziendali.

A luglio BitPay ha ricevuto BitLicense dal regolatore finanziario dello stato di New York, che ha permesso all’operatore globale criptoplayer di condurre affari con i clienti dello stato utilizzando le valute di Bitcoin e Bitcoin Cash per gli acquisti in tutto il mondo.

Il co-fondatore di Fundstrat e il direttore della ricerca Tom Lee hanno commentato che accettare i pagamenti in BTC tramite BitPay renderebbe il processo “molto più facile, più veloce e più economico”.




Informazioni su Martina Di Fraia 112 Articoli
Martina è una scrittrice di contenuti freelance e vive a Torino: Il suo interesse attuale sono le criptovalute, l'analisi finanziaria e la tecnologia blockchain. Oltre alla scrittura di contenuti, è una esperta Social Media Strategist. Nel tempo libero adora leggere libri e correre all'aperto. Scrive per Altcoinews.it da febbraio 2018 Indirizzo Email: martinadif@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*