L’Exchange Huobi ha annunciato la decisione di avviare il trading P2P di bitcoin, ethereum e USDT in India

In seguito a diversi annunci di piani di espansione globali, questa settimana lo Huobi Huawei Exchange ha informato gli utenti indiani delle sue intenzioni di presentare la loro piattaforma P2P, che consentirà il trading in rupia indiana. Nella notifica, la società promette di azzerare le spese di transazione per gli scambi di BTC, ETH e USDT.

Huobi lancerà la piattaforma P2P per i residenti in India
L’avviso dichiara che avranno diritto a zero commissioni per le transazioni in bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Tether (USDT). Secondo i dati, gli utenti saranno in grado di acquistare e vendere queste criptovalute rupie indiane (INR).

L’annuncio è stato fatto dopo che Huobi ha recentemente inviato un sondaggio ai suoi utenti indiani. La data di lancio della piattaforma non è ancora stata annunciata, tuttavia, l’autenticità del messaggio inviato via e-mail è stata confermata dal segretario stampa di Crypto News.

Il lancio della piattaforma P2P sarà uno dei passaggi volti ad espandere la copertura globale della criptovaluta. A giugno, la borsa di Singapore ha confermato l’intenzione di aprire un ufficio a Londra. All’inizio di luglio, la terza più grande piattaforma di criptovaluta ha lanciato una piattaforma in Australia con 10 coppie contro AUD. Huobi sta anche valutando opportunità a Toronto, San Francisco e San Paolo.




Informazioni su Rebecca Ricci 157 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*