Coinbase lancia e-gift cards per spendere Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash nei principali store online

A partire da ieri, i clienti Coinbase nell’UE e in Australia sono in grado di spendere istantaneamente i loro saldi di criptovaluta sulle carte regalo elettroniche, il che rende Coinbase la prima piattaforma di trading ad offrire prelievi diretti tramite carte regalo elettroniche.

Grazie alla collaborazione con WeGift, i clienti Coinbase possono ora utilizzare le loro criptovalute in tutti i loro rivenditori preferiti, come Nike, Tesco, Uber, Google Play, Ticketmaster, Zalando e molti altri.

I clienti che acquistano una carta regalo elettronica usufruiranno di zero commissioni di prelievo di Coinbase e di bonus su determinati regali elettronici. Dalla conversione di bitcoin in crediti Uber o ether in shopping Nike, i clienti avranno maggiore flessibilità e controllo su come utilizzano le loro monete digitali.

Questo nuovo servizio è attualmente disponibile nel Regno Unito, in Spagna, Francia, Italia, Paesi Bassi e Australia, e Coinbase intende ampliare il numero di rivenditori e mercati nei prossimi tre mesi, oltre a cercare di espandere il servizio in altri paesi.

Se desideri effettuare il primo acquisto di una carta regalo elettronica con il tuo account Coinbase, visita wegift.io/coinbase per iniziare.

Rendere la crittografia più facile da usare, scambiare e spendere è una parte fondamentale degli sforzi dell’azienda per migliorare l’esperienza del cliente. Con il lancio di carte regalo elettroniche, i clienti ora hanno la possibilità di spendere i loro cripto-saldi, realizzando il proprio valore per acquistare cose o esperienze tangibili.




Informazioni su Michela Mancini 127 Articoli
Nata a Roma classe 84, Laureata con lode in Economia e Commercio, ha conosciuto le monete digitali nel 2014 e, dopo aver approfondito la materia ha deciso di lavorare in questo settore in qualità di scrittrice. Attualmente collabora con alcuni siti web del settore nei quali pubblica notizie di criptovalute e le novità riguardanti la tecnologia blockchain. É autrice in Altcoinews.it da gennaio 2018. Email: michela_m84@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*