Bitcoin e Criptovalute dovrebbero essere vietate dice un membro del Congresso degli Stati Uniti

Durante l’udienza di mercoledì del comitato dei servizi finanziari del Congresso, il democratico della California Brad Sherman, ha detto che gli Stati Uniti dovrebbero vietare l’acquisto e il mining di criptovalute.

Sherman non è mai stato favorevole alle monete digitali, in passato ha detto che le criptovalute sono popolari tra i ragazzi che si siedono in pigiama e dicono alle loro mogli che saranno milionari.

Secondo Sherman, in futuro, le criptovalute potrebbero diventare una forma di denaro, ma al momento vengono usate dagli stati canaglia per eludere le sanzioni americane o le persone per evadere le tasse.

“Dovremmo vietare ai cittadini statunitensi di acquistare e sospendere le criptovalute ” , ha detto in un’audizione intitolata “Il futuro del denaro: le valute digitali”.

I rappresentanti della comunità bitcoin che hanno assistito all’udienza in onda hanno anche attirato l’attenzione su un’altra dichiarazione di Sherman, in cui ha ammesso che “la criptovaluta sta minando la forza del dollaro USA”.




Informazioni su Rebecca Ricci 157 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*