Mentre Bitcoin si avvicina a 8.000 dollari, Ripple (ETH), Ethereum (ETH) e Stellar Lumens (XLM) aumentano di valore

Il Bitcoin è salito di oltre il 10% martedì, superando il livello di $ 7.000 dopo settimane di prezzi costanti ma più bassi. La valuta virtuale più preziosa al mondo si è mossa nettamente più alta nel tardo pomeriggio di ieri raggiungendo i 7.500 dollari, il livello più alto dal 9 giugno.

Gli esperti di criptovaluta hanno detto che il salto dei prezzi ha più a che fare con i livelli tecnici di qualsiasi altro catalizzatore.

Il livello di $ 6,800 è stato una massiccia resistenza per tre settimane e il superamento di tale quota ha generato un segnale tecnico di acquisto, successivamente il mercato ha raggiunto un’altra importante resistenza rappresentata dalla media mobile a 100 giorni che ha fermato il movimento, il prossimo segnale di acquisto sarà appunto il breakout di questa resistenza che passa a quota 7.600 dollari.

Mark Newton, presidente e fondatore di Newton Advisors, ha detto che i modelli tecnici negli ultimi giorni suggeriscono che il bitcoin potrebbe continuare fino a $ 8.000, “senza nessuna vera notizia che aiuti a spiegare il perché”.

All’inizio di questa settimana, il gigante della gestione patrimoniale BlackRock ha confermato di aver organizzato un gruppo di lavoro incaricato di esaminare le criptovalute e la tecnologia blockchain, notizia che, secondo alcuni ha portato all’aumento dei prezzi.

Grazie al rally di bitcoin, tutte le principali criptovalute hanno acquisito valore, Ripple XRP ha finalmente superato i 0.50 dollari raggiungendo un massimo a 0.52 mentre il prezzo di Ethereum (ETH) è salito oltre i 500 dollari.

Stellar Lumen invece, è stata la criptovaluta che ha ottenuto maggiori guadagni (+20%) dopo il listing di Kucoin e l’annuncio di Coinbase secondo cui potrebbe essere aggiunta alla loro piattaforma di trading insieme ad altre quattro criptovalute: Basic Attention Token, Cardano, Zcash e 0x.




Informazioni su Emanuele Brizzi 169 Articoli
Emanuele è un giornalista freelance, esperto di tecnologia finanziaria, segue quotidianamente l'andamento dei mercati, laureato in economia nel 2013 si è interessato alla blockchain da quando ha letto per la prima volta di Bitcoin diversi anni fa'. L'autore ama scrivere di criptovalute, la sua attenzione è focalizzata sulle novità che periodicamente emergono dai nuovi progetti e quelli esistenti. Email: brizzi_block@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*