SBI Holdings lancia ufficialmente la piattaforma di trading di Ripple XRP, bitcoin e bitcoin cash

Il colosso finanziario giapponese SBI Holdings ha formalmente lanciato la sua piattaforma di scambio criptovaluta, chiamata VCTRADE, segnala CCN.com

SBI ha annunciato per la prima volta un lancio limitato dello scambio per circa 20.000 utenti pre-registrati.

L’operatore VCTRADE – ha ora iniziato ad accettare richieste di nuovi account da parte di utenti giapponesi. Il lancio pubblico vede l’exchange di criptovalute sostenuto dalle banche aprire le porte a tutti i residenti giapponesi tra 20-70 anni. Al momento, lo scambio accetta solo investitori al dettaglio senza domande da parte di investitori istituzionali.

Durante il lancio preliminare del mese scorso, VCTRADE inizialmente ha offerto il trading di XRP, il token nativo di Ripple che alimenta il Ripple Consensus Ledger (RCL).

In poche settimane, VCTRADE ha anche aggiunto il supporto per Bitcoin Cash (BCH / JPY) e Bitcoin (BTC / JYP), un totale di tre criptovalute supportate sin dal suo lancio preliminare all’inizio di giugno.

SBI ha posticipato il lancio della sua borsa all’inizio del 2018 nonostante abbia completato la sua registrazione e acquisito una licenza dalla Financial Services Agency (FSA), l’autorità di regolamentazione finanziaria giapponese, nel settembre 2017.

Il Gruppo SBI ha annunciato per la prima volta l’intenzione di lanciare l’exchange di criptovalute in house a ottobre 2016, rendendolo la prima istituzione finanziaria tradizionale ad entrare nello spazio crittografico.

“Negli ultimi anni, le valute virtuali, come il bitcoin, hanno suscitato molto interesse e sono state coperte dai principali media”, ha dichiarato la società.




Informazioni su Rebecca Ricci 152 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*