La borsa valori svizzera intende aprire al trading di bitcoin e criptovalute

In un’intervista, Stephan Meier, portavoce SixGroup, la società che gestisce la borsa valori in svizzera ha annunciato che l’azienda sta studiando la possibilità di includere la negoziazione di valute virtuali come Bitcoin sul suo futuro servizio di trading che sarà lanciato attraverso la controllata SIX Swiss Exchange nel 2 ° trimestre del 2019 :

“Con questo nuovo servizio, forniremo un ambiente sicuro per l’emissione e la negoziazione di attività digitali.

Oggi, ci concentriamo sullo sviluppo della piattaforma e non è stata ancora presa alcuna decisione in merito ai prodotti specifici che verranno offerti alla lista e al trading. E ‘ possibile che offriremo il commercio di criptovalute o token ICO esistenti, tecnicamente siamo in grado di farlo. “

Ogni risorsa sarà soggetta ad un processo di verifica prima di essere integrata nella piattaforma. Lo scopo del servizio è quello di costruire un ponte tra i servizi finanziari tradizionali e le comunità digitali, di mettere a disposizione le funzioni essenziali di un mercato regolamentato e fornire un quadro sicuro per il finanziamento di progetti e decisioni di investimento .




Informazioni su Rebecca Ricci 152 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*