Bitcoin si muove verso gli 8.000 dollari, buone previsioni per Ripple (XRP) ed Ethereum (ETH)

Il prezzo di Bitcoin ha recuperato quasi 400 dollari nella sessione di trading di oggi, passando da circa 6.300 dollari a 6.680 dollari in solo un paio di ore, un segnale di forza rialzista, al momento sembra che la tendenza positiva è ancora in continuazione, un rialzo di circa 4 punti percentuali ha portato acquisti su tutte le principali criptovalute che oggi si muovono in forte rialzo.

Nonostante la fase ribassista dei mercati delle criptovalute iniziata a gennaio 2018 il prezzo di bitcoin non è mai sceso sotto i 5.000 dollari e, nella seconda parte dell’anno è molto probabile assistere di nuovo ad un notevole incremento del prezzo. La prossima importante resistenza posta in area 6.850 può portare il prezzo di bitcoin verso gli 8.000 dollari se venisse superata.

Il quotidiano londinese Financial News, citando due fonti anonime, ha riferito che BlackRock ha formato un team di esperti per indagare su criptovalute e blockchain, la tecnologia che li sostiene.

Secondo una delle fonti, il gigante della gestione patrimoniale sarebbe interessato ad investire in bitcoin futures. Le fonti hanno anche detto che il gruppo di lavoro di BlackRock terrà d’occhio ciò che i suoi concorrenti stanno facendo riguardo alle criptovalute e alle blockchain.

La notizia fa seguito a un rapporto della rivista Fortune secondo la quale il venture miliardario di Steve Cohen, Cohen Private Ventures, ha investito in Autonomous Partners, un fondo di investimento focalizzato sulla criptovaluta.

L’aumento del prezzo di bitcoin ha portato acquisti su tutte le principali criptovalute, tra cui Ripple (XRP) ed Ethereum (ETH) che salgono rispettivamente del 4 e 6 percento allontanandosi dai supporti.

Il prezzo di XRP di Ripple attualmente sembra piuttosto basso a 0,46 dollari, secondo alcune previsioni XRP è visto a 1 dollaro nel breve periodo e 3 dollari nel 2019. XRP ha raggiunto oltre 3 dollari all’inizio di gennaio 2018 prima che iniziasse il trend ribassista dei mercati, mentre, per quanto riguarda Ethereum il prezzo di 1.000 dollari sembra abbastanza probabile entro la fine dell’anno anche in vista di un apprezzamento di bitcoin.




Informazioni su Paolo Cianfriglia 135 Articoli
Paolo è un analista finanziario che ama analizzare e scrivere di mercati finanziari, in particolare dei mercati in forte crescita delle criptovalute. Scrive per diversi siti web e blog aziendali e contestualmente offre consulenza agli investitori che non conoscono ancora bene i pericoli correlati ai mercati delle valute digitali. Fortemente motivato dall'interesse per la blockchain technology ama condividere le novità del settore. Indirizzo Email: paoloweb@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*