In Slovenia sta nascendo la prima “Bitcoin City” al mondo

La Slovenia ha annunciato che il suo più grande centro commerciale, noto anche come BTC City, inizierà ad accettare i pagamenti in criptovalute.
Pertanto, ogni negozio e impresa situata all’interno del centro commerciale accetterà la criptovaluta e opererà tramite tecnologia blockchain. Il complesso è situato nella capitale del paese di Lubiana e ha oltre 500 negozi al dettaglio. I dettagli riguardanti il ​​nuovo approccio del centro al Bitcoin sono guidati da Fintech Eligma.

Il sistema di transazioni di criptovaluta di Eligma Elipay viene installato in diversi negozi. In tutta la struttura ci sono anche diversi ATM bancomat a criptovaluta a senso unico, insieme al Blockchain Think Tank e quello che i dirigenti chiamano il più grande impianto di criptazione in Slovenia.

I dirigenti di BTC City hanno detto a Bitcoin Magazine che sperano che Bitcoin City possa dare vita a nuove imprese che spingono lo spazio criptovaluta verso il territorio mainstream e portano a ulteriori sviluppi blockchain.




Informazioni su Michela Mancini 110 Articoli
Nata a Roma classe 84, Laureata con lode in Economia e Commercio, ha conosciuto le monete digitali nel 2014 e, dopo aver approfondito la materia ha deciso di lavorare in questo settore in qualità di scrittrice. Attualmente collabora con alcuni siti web del settore nei quali pubblica notizie di criptovalute e le novità riguardanti la tecnologia blockchain. É autrice in Altcoinews.it da gennaio 2018. Email: michela_m84@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*