Coinbase Custody apre alle imprese per gli investimenti nelle principali criptovalute, Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC) e Bitcoin Cash (BCH)

La scorsa settimana, Coinbase Custody ha accettato il suo primo deposito. Oggi la società ha annunciato ufficialmente che sarà aperta anche per le imprese. Nelle prossime settimane si uniranno anche un gruppo di clienti di livello mondiale che include i principali fondi di criptovalute, scambi e team ICO.

La missione di Coinbase Custody è di rendere gli investimenti in moneta digitale accessibili a qualsiasi istituto finanziario e hedge fund idoneo al mondo. La compagnia pensa di raggiungere questo obiettivo cercando di diventare il servizio di cripto-custodia più affidabile e più facile da usare disponibile. Coinbase Custody è una combinazione del freddo storage collaudato di Coinbase per le risorse crittografiche, un broker-dealer di livello istituzionale e i suoi servizi di reportistica e un programma di copertura clienti completo.

Negli ultimi sei anni, Coinbase è stata pioniere delle principali tecniche di memorizzazione crittografica ed è attualmente responsabile della custodia di oltre 20 miliardi di dollari in attività crittografiche. Coinbase Custody si basa su questa esperienza per offrire una soluzione nuova e indipendente per i clienti istituzionali. Questo nuovo sistema di conservazione è stato sottoposto a rigorosi test di penetrazione e revisione del progetto di crittografia, e inoltre vengono pianificati ulteriori, regolari controlli di terze parti per garantire la costante sicurezza della piattaforma.

Coinbase Custody supporta attualmente Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC) e Bitcoin Cash (BCH). Il programma prevede di continuare ad aggiungere supporto per nuove risorse e offrire aggiornamenti regolari.




Informazioni su Michela Mancini 131 Articoli
Nata a Roma classe 84, Laureata con lode in Economia e Commercio, ha conosciuto le monete digitali nel 2014 e, dopo aver approfondito la materia ha deciso di lavorare in questo settore in qualità di scrittrice. Attualmente collabora con alcuni siti web del settore nei quali pubblica notizie di criptovalute e le novità riguardanti la tecnologia blockchain. É autrice in Altcoinews.it da gennaio 2018. Email: michela_m84@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*