L’ex studente di Oxford è il più giovane miliardario bitcoin della Gran Bretagna, 34 anni dopo aver co-fondato la piattaforma di trading di criptovaluta

Ben Delo (nella foto), che ha fondato BitMex nel 2014, è diventato il più giovane miliardario self-made della Gran Bretagna

Il miliardario bitcoin più giovane del Regno Unito è un 34enne laureato a Oxford che vive a Hong Kong.

Ben Delo, che ha fondato BitMex nel 2014, è diventato anche il più giovane miliardario self-made della Gran Bretagna.

Ha detto di vivere frugalmente con sua moglie Pan Pan Wong, ha detto di aver lavorato per 18 ore al giorno per costruire la sua start-up in una fiorente piattaforma di trading.

Delo e i suoi co-fondatori hanno accumulato un’enorme fortuna dall’impresa che vale circa $ 3,6 miliardi, secondo i rapporti del Sunday Times.

Ha studiato matematica e informatica al Worcester College di Oxford, diplomandosi nel 2005 con una laurea di primo livello.

Dopo aver lavorato per IBM come ingegnere del software, ha continuato a lavorare nella City e poi si è trasferito a Hong Kong per lavorare per JP Morgan.

BitMex è stata fondata insieme al collega statunitense Samuel Reed, un programmatore di computer.

Si dice che Delo emuli il magnate statunitense Warren Buffett nel suo frugale stile di vita a Hong Kong.

Il miliardario bitcoin e sua moglie, a quanto riferito, usano i buoni per comprare cibo al McDonalds e possiedono solo tre paia di scarpe.

Intende anche seguire la guida di Buffett e Bill Gates per dare la maggior parte della sua ricchezza a cause filantropiche.




Informazioni su Emanuele Brizzi 168 Articoli
Emanuele è un giornalista freelance, esperto di tecnologia finanziaria, segue quotidianamente l'andamento dei mercati, laureato in economia nel 2013 si è interessato alla blockchain da quando ha letto per la prima volta di Bitcoin diversi anni fa'. L'autore ama scrivere di criptovalute, la sua attenzione è focalizzata sulle novità che periodicamente emergono dai nuovi progetti e quelli esistenti. Email: brizzi_block@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*