3dcoin district, la blockchain e la realtà virtuale uniti insieme

Tra tanti progetti, di tutte le forme è sempre più difficile riuscire a trovare un qualcosa che ti convinca, che ti tolga il pensiero, questo già l’ho visto, questo l’hanno già fatto!

La realtà virtuale applicata alla blockchain, ecco di cosa si interessa questo progetto. Un mondo in entusiasmante evoluzione, quello della realtà virtuale, applicato alla blockchain. Un’idea che sembra una novità.

Il team di fondatori, originario degli Emirati Arabi, muove i suoi primi passi già dal 2015 per arrivare in ICO nel 2017. Raccoglie 10,300,000 $ dal 1 novembre del 2017 al 31 gennaio del 2018.

Oggi, dopo tanto percorso e tanti sforzi sono molto più vicini al loro core business: applicare la realtà virtuale, renderla parte integrante della vita di ognuno di noi, così come anche l’utilizzo della blockchain.

Vendere beni reali o virtuali, una scuola o una casa, le applicazioni 3D decentralizzate sono facilmente create da chiunque utilizzi lo studio visivo Districts.

L’obiettivo insomma è di portare il mondo reale a contatto con la realtà virtuale, ed interessanti sono infatti le applicazioni nel campo delle imprese. Basti pensare che sarà possibile visitare una casa da acquistare, lontana anche qualche migliaio di kilometri senza dovercisi recare, semplicemente grazie alla realtà virtuale.

Un’altra novità di questo progetto sono i masternode, utilizzati nell’ossatura della struttura della blockchain. Dei nodi sicuri e stabili, creati attraverso VPS (Virtual Private Server) che vengono remunerati in maniera più significativa per aver certificato il processo della blockchain, essendo connessi 24/24, 7/7.

Attualmente il team sta muovendo, i suoi passi nel ricercare uno spazio nel mercato, è infatti attesa a breve l’uscita negli exchange.

Il mercato poi confermerà la validità del progetto, nel frattempo, il team e i primi investitori, sia quelli intervenuti in ICO, che quelli man mano nel tempo che si sono aggiunti attraverso vendite private,  sono in attesa di veder confermate le loro aspettative, anche se non subito, ma comunque tendenzialmente si aspettano una buona risposta dal mercato.

© Copyright Simone Altcoin News

 




Informazioni su Simone 17 Articoli
Autore freelance, di professione imprenditore. Approfondisce le crypto per stare al passo con i tempi, adora vedere i dettagli dei progetti legati alle cryptovalute. Non ama la speculazione, immagina poter vedere applicati tutti i punti delle roadmap delle crypto. eMail: simone@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*