La blockchain EOS è ufficialmente live!

La blockchain EOS è ufficialmente live! Più del 15% dei token EOS totali in offerta sono stati utilizzati per convalidare la catena, attivare le sue funzioni ed eleggere i primi 21 produttori di blocchi per servire e supportare la blockchain EOS. 

Siamo entusiasti e onorati che il BP di Bancor, LiquidEOS, sia stato uno dei primi 21 BP eletti. Questa elezione segna l’inizio di una lunga strada da percorrere mentre i BP eletti iniziano ad eseguire sulla tabella di marcia i valori e gli impegni tecnici che hanno guadagnato loro il sostegno della comunità. Ha dichiarato il team di EOS

Votare per BP su EOS è un processo senza fine che tiene ogni BP continuamente responsabile.

I blocchi stanno ora fluendo dai due data center di LiquidEOS in Israele. I centri sono completamente fortificati all’interno di strutture sotterranee di livello militare, a 15 metri sotto terra e con distinta separazione fisica tra camere di sistema di hosting e di supporto. Nessuna delle due ubicazioni è direttamente connessa a Internet e ciascuna partecipa alla produzione di blocchi tramite due nodi completi abilitati a Internet dietro i firewall tramite due ISP distinti. L’impostazione è, estremamente interessante.




Informazioni su Michela Mancini 110 Articoli
Nata a Roma classe 84, Laureata con lode in Economia e Commercio, ha conosciuto le monete digitali nel 2014 e, dopo aver approfondito la materia ha deciso di lavorare in questo settore in qualità di scrittrice. Attualmente collabora con alcuni siti web del settore nei quali pubblica notizie di criptovalute e le novità riguardanti la tecnologia blockchain. É autrice in Altcoinews.it da gennaio 2018. Email: michela_m84@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*