HSBC e ING eseguono transazione commerciale sulla piattaforma Corda Blockchain di R3

HSBC e ING Bank hanno eseguito con successo un’operazione di transazione commerciale in tempo reale per il conglomerato alimentare e agricolo internazionale Cargill utilizzando la piattaforma scalabile di blockchain Corda di R3.

La transazione di blockchain riguardava un trasporto di soia in serie dall’Argentina, attraverso il braccio commerciale di Ginevra di Cargill, in Malesia, attraverso la controllata di Singapore della Cargill come acquirente. Una lettera di credito è stata emessa utilizzando Corda da HSBC a ING. Le due banche agivano per conto delle entità Cargill.

La transazione dimostra che blockchain come soluzione per il commercio della digitalizzazione è commercialmente e operativamente fattibile. Gli scambi convenzionali per la documentazione su supporto cartaceo relativa alle lettere di credito di solito richiedono dai 5 ai 10 giorni. Questo scambio è stato fatto in 24 ore.

La transazione Lettera di credito era uno scambio end-to-end tra un acquirente e un venditore e i rispettivi partner bancari, completato su un’unica applicazione condivisa anziché su più sistemi.

“Ciò che questo significa per le aziende è che le transazioni di finanza commerciale sono state rese più semplici, più veloci, più trasparenti e più sicure”, ha affermato Vivek Ramachandran, responsabile della crescita e dell’innovazione di HSBC. “La necessità di riconciliazione della carta è stata rimossa perché tutte le parti sono collegate sulla piattaforma e gli aggiornamenti sono istantanei. Il rapido turnaround potrebbe significare sbloccare la liquidità per le imprese “.

“Cargill crede che blockchain possa aiutare la nostra azienda a servire il mondo in modo sicuro, responsabile e sostenibile. Pertanto, è una tecnologia chiave che stiamo esplorando e utilizzando con i nostri stessi clienti e, ora, utilizzando noi stessi con il completamento di questo trasferimento su Corda “, ha spiegato Rani Misra, Regional Treasurer, APAC, Cargill. “In poche parole, abbiamo preso una transazione complessa e manuale e l’abbiamo resa più sicura ed efficiente. Vediamo l’eccitante potenziale di estendere questa tecnologia in altre aree del nostro ecosistema finanziario “.

David E. Rutter, CEO di R3, ha aggiunto: “Questa transazione rappresenta un altro importante traguardo per Corda poiché lavoriamo con il settore per rendere la blockchain aziendale una realtà nella finanza commerciale. Corda consente lo sviluppo di applicazioni come questa che riuniscono tutte le parti su un’unica infrastruttura condivisa garantendo al contempo i più alti livelli di privacy e sicurezza “.

Ivar Wiersma, Managing Director di Innovation Wholesale Banking, ING, ha dichiarato: “È emozionante vedere questa transazione completata con chiari vantaggi per i clienti in termini di velocità e facilità di esecuzione. Oltre a ciò, mostra il potere della collaborazione. Collaborazione con le parti interessate di altri ecosistemi come autorità di regolamentazione, porti, dogane e fornitori di servizi logistici come le grandi compagnie di navigazione. E in particolare, la collaborazione con altre banche, anche con i nostri colleghi “.

R3 e il gruppo di 12 banche che supportano l’applicazione Corda stanno cercando di espandere la rete su base aperta per guidare l’adozione in tutto il settore. Accolgono con favore l’impegno delle banche e di altri partecipanti all’ecosistema.




Informazioni su Martina Di Fraia 115 Articoli
Martina è una scrittrice di contenuti freelance e vive a Torino: Il suo interesse attuale sono le criptovalute, l'analisi finanziaria e la tecnologia blockchain. Oltre alla scrittura di contenuti, è una esperta Social Media Strategist. Nel tempo libero adora leggere libri e correre all'aperto. Scrive per Altcoinews.it da febbraio 2018 Indirizzo Email: martinadif@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*