IOTA in rally dopo il lancio della versione beta dell’app wallet Trinity Mobile

La IOTA Foundation ha annunciato ieri 29 maggio la versione beta dell’app wallet Trinity Mobile.

Trinity è il nuovo portafoglio di facile utilizzo della Fondazione IOTA. Un portafoglio nato dalla comunità, fortemente difeso dalla comunità e infine preso sotto l’ala della Fondazione.

Negli ultimi mesi il team di sviluppo di Trinity ha lavorato diligentemente, in stretta collaborazione con i membri della comunità. Lunghi giorni e notti, costruzione, test, feedback e iterazione. C’erano discussioni appassionate all’interno della squadra e della comunità su ogni dettaglio del portafoglio.

Inizialmente era un progetto puramente guidato dalla comunità, Trinity è stato adottato dalla IOTA Foundation al fine di garantire a tutta la comunità che il portafoglio è sicuro da usare e libero dalla minaccia di errori. Successivamente Trinity è stato sottoposto a 2 revisioni esterne, un’esercitazione per verificare eventuale presenza di minacce e un controllo di sicurezza, per garantire la massima sicurezza agli utenti. Eventuali minacce o bug che sono stati identificati durante queste due revisioni esterne sono stati studiati e eliminati dove richiesto. Entrambi i report sono ora disponibili al pubblico sul sito web IOTA.

La beta mobile è ora operativa (desktop da seguire a breve). Per maggiori informazioni è disponibile il sito trinity.iota.org

L’annuncio di IOTA e il nuovo wallet sono stati molto apprezzati dal mercato, la criptovaluta IOTA sta aumentando notevolmente di valore, oggi è il rialzo del 17%




Informazioni su Emanuele Brizzi 168 Articoli
Emanuele è un giornalista freelance, esperto di tecnologia finanziaria, segue quotidianamente l'andamento dei mercati, laureato in economia nel 2013 si è interessato alla blockchain da quando ha letto per la prima volta di Bitcoin diversi anni fa'. L'autore ama scrivere di criptovalute, la sua attenzione è focalizzata sulle novità che periodicamente emergono dai nuovi progetti e quelli esistenti. Email: brizzi_block@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*