Sberbank, la più grande banca della Russia gestirà il primo ICO ufficiale del paese

La banca russa di proprietà statale Sberbank CIB, in collaborazione con il National Settlement Depository (NSD), gestirà il primo ICO ufficiale del paese una volta ricevuto l’approvazione finale da parte della Banca centrale, prevista per quest’estate.

Sberbank CIB è la divisione di investment banking della società madre Sberbank, la più grande banca in Russia e in Europa orientale con circa 86,5 milioni di clienti retail attivi.

L’NSD è membro del Moscow Exchange Group e fornisce servizi di deposito, regolamento e servizi connessi ai mercati finanziari. È il più grande deposito di titoli in Russia per valore di mercato di titoli azionari e obbligazionari detenuti in custodia.

Igor Bulantsev, Senior Vice President di Sberbank e Head di Sberbank CIB, ha dichiarato che “Sberbank CIB considera il mercato russo ICO molto promettente … prevediamo di promuovere questo servizio in modo proattivo una volta che il quadro legislativo appropriato entrerà in vigore”.

Eddie Astanin, presidente del comitato esecutivo, NSD, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo finale è creare le basi fondamentali per lo sviluppo dell’economia digitale nel nostro paese, per l’emergere di un nuovo tipo di risorsa per gli investitori, per gli ecosistemi ICO e per la circolazione di beni digitali sul mercato secondario. “




Informazioni su Michela Mancini 95 Articoli
Nata a Roma classe 84, Laureata con lode in Economia e Commercio, ha conosciuto le monete digitali nel 2014 e, dopo aver approfondito la materia ha deciso di lavorare in questo settore in qualità di scrittrice. Attualmente collabora con alcuni siti web del settore nei quali pubblica notizie di criptovalute e le novità riguardanti la tecnologia blockchain. É autrice in Altcoinews.it da gennaio 2018. Email: michela_m84@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*