La crisi valutaria in Medio Oriente sta spingendo le persone ad acquistare Bitcoin a prezzi record

WCN intende diventare la principale valuta Crypto del Medio Oriente, contribuendo a facilitare gli scambi, la stabilità e la creazione di posti di lavoro

Negli ultimi mesi gli scambi valutari di Crypto stanno registrando un traffico record proveniente dai paesi del Medio Oriente. Oggi il 30% del traffico di scambio proviene dal Medio Oriente. Questo è molto diverso rispetto a un anno fa, quasi nessun traffico proveniva dalla regione.

La Blockchain Revolution è reale e sta conquistando tutto il Medio Oriente dagli Emirati Arabi Uniti alla Turchia. Questi clienti stanno trasferendo ingenti somme in Crypto, anche se i governi continuano a vietarli, ma non si trasferiscono in Crypto per ragioni di investimento come la Cina o gli Stati Uniti, ma per timore di aggrapparsi alla svalutazione delle valute locali.

Molti paesi del Medio Oriente hanno valute instabili e le persone cercano freneticamente di impedire la perdita dei valori monetari locali. La Sterlina siriana è diminuita di oltre il 90% negli ultimi anni, e persino in Paesi stabili come l’Egitto ha perso il 62% negli ultimi 5 anni. In Turchia la Lira ha perso il 13% negli ultimi mesi e oltre il 60% negli ultimi anni. Numeri preoccupanti se hai una ricchezza o vuoi risparmiare per la pensione.

Aziende e persone benestanti corrono verso Crypto in numeri da record. Il Medio Oriente si trova in una crisi valutaria e crea pressione sulle imprese e gli individui per trovare un rifugio sicuro oltre alle valute legali locali.

World Coin Network: il futuro del Middle East Crypto Currency, ha annunciato oggi che è stato lanciato con successo in diverse borse. Progettano di diventare la principale valuta Crypto del Medio Oriente e aiutare milioni di persone a superare questa crisi. Hanno squadre che lavorano con scambi locali in diversi paesi per aiutare le persone a salvaguardare la propria ricchezza.

Le monete WCN sono quotate nelle seguenti borse:

1) Iquant Exchange – con sede a Hong Kong
2) Karsha.biz – con sede a Dubai
3) TradeDex – Prossimamente

I programmi di prestito e i gateway di pagamento di World Coin Network consentiranno al WCN di fare trading con la stessa facilità con cui spedire un testo. Sempre più persone in Medio Oriente hanno bisogno di accedere al credito e all’accesso a Crypto Currency per contribuire a facilitare gli scambi, la stabilità e creare posti di lavoro. WCN è in prima linea nella rivoluzione di Crypto in Medio Oriente. Lo hanno visto prima di chiunque altro e in ottima posizione per diventare il Bitcoin del Medio Oriente.

Nei prossimi mesi, WCN annuncerà nuove partnership con siti di e-commerce che espandono l’adozione del WCN in Medio Oriente.


Informazioni su Rebecca Ricci 170 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*