Il CTO di Ripple, sfrutterà Interledger per la monetizzazione dei siti web e creatori di contenuti

Coil si baserà su Interledger. Il primo prodotto sarà incentrato sulla monetizzazione Web, un modo in cui i browser possono pagare i siti Web utilizzando Interledger.

Grazie ai suoi prodotti, Ripple ha siglato una serie di partnership molto importanti a livello globale,  xVia, xRapid e xCurrent sono tecnologie sempre più adottate da grandi aziende, ad esempio, Bank of Ayudhya ha intenzione di testarli nuovamente e la Mitsubishi Corporation ha dichiarato che avrebbe eseguito trasferimenti internazionali per mezzo di questi prodotti. Queste partnership sono fattori molto importanti nello sviluppo di Ripple a lungo termine perché mostrano quanto sia realmente affidabile la piattaforma.

Pochi giorni fa’ il CTO di Ripple, Stefan Thomas ha reso noto che lascerà Ripple per fondare una nuova società chiamata Coil. Coil utilizzerà Interledger per rendere il Web un mercato più vivace per app e contenuti, in cui i contributi di tutti sono ricompensati.

Saremo con sede a San Francisco e due persone straordinarie che hanno concepito e supportato questa visione per anni, Chris Larsen ed Evan Schwartz, si uniranno a me come membri del consiglio e ci guideranno in questo viaggio. Ha dichiarato Thomas

Il primo prodotto di Coil sarà un abbonamento forfettario per i consumatori che consentirà loro di supportare i creator, superare i paywall, vedere meno annunci e sbloccare funzionalità e contenuti aggiuntivi. Invece di costruire un’altra piattaforma proprietaria, Coil sarà la prima azienda a pagare su qualsiasi sito Web utilizzando la monetizzazione web, un nuovo standard per il modo in cui i browser possono pagare i siti Web utilizzando Interledger.

Siamo entusiasti di vedere come reagiranno gli utenti per essere in grado di supportare direttamente i creativi e in che modo i creatori li ricompenseranno con funzionalità e contenuti aggiuntivi.

Non abbiamo ancora una data di lancio, ma vedrai presto qualcosa. Siamo fortunati ad avere un forte sostegno finanziario e tecnico da Ripple, che sono gli investitori principali al mio fianco. Questo dà a Coil tutto ciò di cui abbiamo bisogno per dare il via a Internet più salutare. Ha detto Thomas

19/05/2018 – Emanuele Brizzi –


Informazioni su Emanuele Brizzi 177 Articoli
Emanuele è un giornalista freelance, esperto di tecnologia finanziaria, segue quotidianamente l'andamento dei mercati, laureato in economia nel 2013 si è interessato alla blockchain da quando ha letto per la prima volta di Bitcoin diversi anni fa'. L'autore ama scrivere di criptovalute, la sua attenzione è focalizzata sulle novità che periodicamente emergono dai nuovi progetti e quelli esistenti. Email: brizzi_block@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*