BISON, la prima app al mondo per il trading di bitcoin ed ethereum gestita da una Borsa Valori

Negoziazione gratuita di criptovalute sul proprio smartphone, senza complicazioni e in sicurezza: in futuro, gli operatori saranno in grado di farlo tramite “BISON”. La nuova app di Sowa Labs di FinTech – una controllata della Boerse Stuttgart Digital Ventures – consente un facile accesso al mondo delle crypto. BISON semplifica il trading in valute digitali. È la prima app cripto al mondo, dietro la quale si trova una borsa tradizionale. Il prototipo dell’app esiste già, il prodotto finito sarà disponibile gratuitamente dall’autunno.

La Borsa di Stoccarda (in tedesco Börse Stuttgart) è la borsa valori con sede a Stoccarda, in Germania. Fondata nel 1861, è la seconda piazza finanziaria più importante dalla Germania

Fino ad ora non è stato facile per investire in Bitcoin, Ethereum e altre criptovaute. BISON elimina le barriere, l’applicazione è facile da usare, l’interfaccia utente è disponibile in tedesco e poi in inglese. Con BISON si riduce anche la complessità della registrazione, per l’apertura di un account di solito sono necessari diversi giorni, BISON invece permette l’attivazione alla negoziazione in solo pochi minuti. I portafogli crittografici non sono necessari.

BISON non richiede commissioni di negoziazione. Un’altra caratteristica innovativa dell’ app è il “Radar Crypto”, un filtro basato su intelligenza artificiale che verifica i flussi di notizie nei social media e restituisce uno stato d’animo in tempo reale e informato sul sentiment di mercato.

17/05/2018 – Michela Mancini – Altcoin News




Informazioni su Michela Mancini 127 Articoli
Nata a Roma classe 84, Laureata con lode in Economia e Commercio, ha conosciuto le monete digitali nel 2014 e, dopo aver approfondito la materia ha deciso di lavorare in questo settore in qualità di scrittrice. Attualmente collabora con alcuni siti web del settore nei quali pubblica notizie di criptovalute e le novità riguardanti la tecnologia blockchain. É autrice in Altcoinews.it da gennaio 2018. Email: michela_m84@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*