Cadono i sospetti di frode sull’exchange di bitcoin e criptovalute Upbit. Il mercato potrebbe reagire positivamente

Dopo ulteriori indagini riguardo Upbit, il più grande sito di trading in valuta virtuale in Corea che tra giovedì e venerdì scorso è stato oggetto di indagine dalla polizia per sospetta frode non sono state rilevate falsificazioni nella gestione dello scambio o nella manipolazione degli account dell’utente.

La polizia aveva sequestrato gli hard disk e i dati relativi agli account degli utenti.

Il  malinteso è nato perché le autorità sudcoreane non hanno compreso bene il processo di utilizzo dello scambio di più portafogli contemporaneamente, secondo i media locali

Upbit ha spiegato che esiste un portafoglio separato per conservare le criptovalute oltre ai portafogli di deposito e prelievo che gli utenti usano per depositare e ritirare le valute virtuali, e che le valute virtuali senza portafogli di deposito sono conservate lì. Praticamente Upbit ha un suo portafoglio che funge da deposito.

Upbit si aspetta di essere liberato presto da ogni accusa.

Il successo della risoluzione della situazione con Upbit dovrebbe influire positivamente sui mercati delle valute digitali.

15/05/2018 – Paolo Cianfriglia – Altcoin News




Informazioni su Paolo Cianfriglia 138 Articoli
Paolo è un analista finanziario che ama analizzare e scrivere di mercati finanziari, in particolare dei mercati in forte crescita delle criptovalute. Scrive per diversi siti web e blog aziendali e contestualmente offre consulenza agli investitori che non conoscono ancora bene i pericoli correlati ai mercati delle valute digitali. Fortemente motivato dall'interesse per la blockchain technology ama condividere le novità del settore. Indirizzo Email: paoloweb@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*