WAX seleziona EOS come piattaforma tecnologica basata su blockchain

Worldwide Asset eXchange™ (WAX) ha annunciato oggi che la società costruirà il proprio mercato peer-to-peer utilizzando una blockchain personalizzata basata sulla piattaforma EOS. Dopo una valutazione approfondita della tecnologia generale, della maturità del codice, della stabilità del codice, della documentazione disponibile, delle dimensioni della community di sviluppo e dell’attività di diverse tecnologie blockchain, WAX ha scelto di costruire una variante della block EOS con numerose funzionalità e funzioni personalizzate per supportare i requisiti univoci di WAX.

Ci saranno infine due versioni del token WAX: la versione ERC20 che esiste oggi e il token del protocollo che funzionerà con la nuova blockchain personalizzata WAX. Il token del protocollo abiliterà tutte le funzionalità esclusive di WAX, compresi l’acquisto e la vendita di articoli tramite l’uso di contratti intelligenti, la condivisione di entrate a pagamento tra più parti, i contratti pegging di asset che gestiscono la volatilità, l’impegno alle gilde, l’attivazione di widget di scambio e molto altro.

L’attuale WAX ​​Token è pienamente funzionante nel suo stato attuale, e il token di blocco personalizzato sono in fase di sviluppo.

“Sostengo pienamente la decisione di WAX di sviluppare la propria tecnologia sulla piattaforma EOSIO. Dal momento dell’avvio di EOS, il loro team si è concentrato sulla riduzione delle commissioni di transazione e sul miglioramento delle transazioni”, ha affermato Anthony Diiorio , CEO e Fondatore di Decentral e Jaxx . Diiorio è stato uno dei co-fondatori di Ethereum ed è attualmente un consulente per WAX. “Come qualcuno che supporta una varietà di piattaforme e progetti, sono fiducioso che la decisione WAX ​​ha fatto per allinearsi con il team di EOS è stata ben ponderata e ha senso”.

“Dopo mesi di discussioni, abbiamo concluso che EOS è la soluzione migliore per il mercato di WAX in generale”, ha dichiarato Lukas Sliwka , Vicepresidente di Engineering presso WAX. “Oltre ad essere una delle piattaforme più popolari, EOS consente l’implementazione di WAX DPOS in gran parte attraverso la configurazione e le modifiche al codice ridotto, inoltre EOS fornisce un framework per l’esecuzione di contratti e transazioni smart WAX con lo scaffolding esistente per i client Wallet e WAX ​​Connect.”

Il team di progettazione di WAX costruirà la propria versione della blockchain EOS. Mentre EOS è la tecnologia di base superiore per questo progetto, non supporta tutte le funzionalità della piattaforma WAX, come l’inclusione di gilde e meccanismi di voto per la risoluzione delle controversie. In definitiva, la piattaforma WAX sarà costruita su una variante di EOS combinata con funzioni personalizzate, contratti intelligenti e transazioni progettate specificamente per supportare le caratteristiche uniche di WAX che sono dettagliate nel white paper tecnico .

Oltre a questo, gli importanti aggiornamenti di sviluppo del team WAX includono l’integrazione di WAX su OPSkin, dove al momento possono essere acquistati più di 5 milioni di oggetti con il token, oltre all’integrazione di giochi basati su blockchain ERC721, come CryptoKitties, per il mercato.




Informazioni su Rebecca Ricci 158 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*