Picco dei volumi di negoziazione di bitcoin e criptovalute in Venezuela.

La scorsa settimana su LocalBitcoins in Venezuela è stato registrato un record assoluto sul volume delle transazioni, circa $ 55 milioni.

Per fare un confronto, la settimana precedente questa cifra era di $ 35 milioni e nell’ultima settimana di marzo è stata di $ 18 milioni.

L’aumento dei volumi coincide con la decisione del governo Venezuelano di approvare la criptovaluta Petro e le piattaforme di scambio di asset digitali.

Il testo di legge, presentato a marzo dal Vice Presidente, Tarek El Aissami, definisce i poteri dello Stato per la creazione e gestione di criptovaluta così come il carattere sovrano del Petro.

Inoltre, i media russi riferiscono che la criptovaluta venezuelana Petro ha ricevuto il premio russo Satoshi Nakamoto. In Russia c’è un premio Satoshi Nakamoto e il Venezuela lo ha ottenuto.

L’ Association criptovalute e blockchain ha consegnato il premio Satoshi Nakamoto al venezuela per lo sviluppo di Petro, per il suo “eccezionale contributo allo sviluppo del settore blockchain.”

-------------------------------------------------------------------------------
Fai trading delle Crittovalute più popolari del mondo con leva e disponibilità 24/7: Bitcoin | Ethereum / Bitcoin | Bitcoin Cash | Ethereum | Litecoin | NEO | Ripple | IOTA e Monero con una leva fino a 1:5. Puoi cominciare con soli 100 € per ottenere l'effetto di un capitale di 500 €!
Trading 7 Giorni la Settimana, 24 Ore al Giorno!
Il mercato delle criptovalute è aperto a tutte le ore del giorno e durante i weekend.


Informazioni su Martina Di Fraia 69 Articoli
Martina è una scrittrice di contenuti freelance e vive a Torino: Il suo interesse attuale sono le criptovalute, l'analisi finanziaria e la tecnologia blockchain. Oltre alla scrittura di contenuti, è una esperta Social Media Strategist. Nel tempo libero adora leggere libri e correre all'aperto. Scrive per Altcoinews.it da febbraio 2018 Indirizzo Email: martinadif@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*