L’exchange di criptovalute OKEx si sta espandendo a Malta

OKEX Technology Company Limited (OKEx) ha annunciato che si espanderà a Malta. OKEx ha incontrato il governo maltese per comprendere i loro piani legislativi e normativi.

Siamo fiduciosi nell’approccio del governo di Malta e abbiamo deciso di fare di Malta una base per un’ulteriore crescita di OKEx. ha detto la società.

OKEx è uno dei principali strumenti di scambio di risorse digitali lanciato per fornire agli utenti globali una solida piattaforma di scambio di soli asset digitali. Attualmente OKEx offre trading token-token e futures-like.

Chris Lee, CEO di OKEx, afferma:

“Non vediamo l’ora di lavorare con il governo di Malta perché è lungimirante e condivide molti dei nostri stessi valori: il più importante dei quali è la protezione dei commercianti e del pubblico in generale, il rispetto di Anti Money Riciclaggio, conoscenza degli standard del cliente e riconoscimento dell’innovazione e dell’importanza del continuo sviluppo nell’ecosistema Blockchain “.

Tim Byun, Chief Risk Officer e responsabile delle relazioni governative di OKEx, afferma:

“Il Virtual Financial Asset Act di Malta è una solida base per l’industria e il governo per lavorare insieme nel promuovere la nascente industria delle blockchain / asset digitali. Più specificamente, il solido approccio basato sul rischio di Malta aiuterà a coltivare un ecosistema responsabile, conforme e sano “.

Uno stato membro dell’UE, Malta sta attivamente costruendo un’infrastruttura normativa e tecnica di sostegno all’industria blockchain. All’inizio di quest’anno, il governo maltese ha annunciato piani per la Malta Digital Innovation Authority, che mira a fornire certezza giuridica per l’uso della tecnologia blockchain e, per estensione, criptovalute.

Precedentemente anche lo scambio Binance ha annunciato il suo interesse a trasferire il suo ufficio a Malta.




Informazioni su Michela Mancini 132 Articoli
Nata a Roma classe 84, Laureata con lode in Economia e Commercio, ha conosciuto le monete digitali nel 2014 e, dopo aver approfondito la materia ha deciso di lavorare in questo settore in qualità di scrittrice. Attualmente collabora con alcuni siti web del settore nei quali pubblica notizie di criptovalute e le novità riguardanti la tecnologia blockchain. É autrice in Altcoinews.it da gennaio 2018. Email: michela_m84@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*