Apple potrebbe implementare il protocollo Interledger di Ripple in Apple Pay

Ripple Criptovaluta

Coinspeaker segnala che Apple Inc. – il colosso della tecnologia di Cupertino ha introdotto un’API di richiesta di pagamento per il suo sistema Apple Pay molto propagandato, che include anche l’estensione di Ripple Interledger. 

Recentemente, la società aveva annunciato di condurre le transazioni di Apple Pay sul web e quindi l’integrazione di questa API poteva essere effettuata sul suo browser proprietario, Safari 11.1 su macOS e iOS 11.3.

Con questo annuncio, Apple ha introdotto la possibilità che, in futuro, potrebbe utilizzare la tecnologia Interledger che è stata costruita da Ripple.

Inoltre ieri, una nuova applicazione mobile è stata resa disponibile nell’App Store di Apple. Si chiama OnePay FX ed ha lo scopo di facilitare gli utenti di tutta Europa e America ad inviare e ricevere denaro in USD e EURO in pochi secondi. Questa nuova applicazione è il risultato della joint venture tra Ripple e Santander UK. La banca Santander aveva stipulato un contratto con Ripple per le rimesse di alcuni mesi fa.

Il prezzo della criptovaluta Ripple XRP ha recuperato 0,50 dollari, la valuta digitale sta aumentando del 2,4% oggi.




Informazioni su Paolo Cianfriglia 135 Articoli
Paolo è un analista finanziario che ama analizzare e scrivere di mercati finanziari, in particolare dei mercati in forte crescita delle criptovalute. Scrive per diversi siti web e blog aziendali e contestualmente offre consulenza agli investitori che non conoscono ancora bene i pericoli correlati ai mercati delle valute digitali. Fortemente motivato dall'interesse per la blockchain technology ama condividere le novità del settore. Indirizzo Email: paoloweb@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*