Pundi X distribuirà 20.000 dispositivi XPOS basati su NEM

Pundi X, un fornitore di soluzioni point-of-sale (“POS”) basato su blockchain per consentire allo store fisico di condurre transazioni multi-criptovaluta, ha presentato oggi un nuovo ramo di XPOS terminale smart point-of-sale in esecuzione esclusivamente sulla blockchain NEM. Questo dispositivo aiuterà sia i rivenditori fisici che i consumatori a fare transazioni fiat o in criptovaluta più velocemente e più facilmente. Pundi X fornirà 20.000 unità di dispositivi NEM XPOS. 

Il nuovo dispositivo NEM XPOS sarà connesso alla blockchain NEM tramite XPlugins, l’API della piattaforma Pundi X che consente agli sviluppatori blockchain di connettersi ai portafogli digitali e creare richieste di contratto intelligenti. Il dispositivo NEM XPOS fornirà transazioni più veloci nei negozi fisici. I consumatori saranno in grado di condurre più transazioni di criptovaluta basate su NEM tramite terminali point-of-sale XPOS. I token confermati per essere elencati su questo nuovo dispositivo NEM XPOS sono XEM, PXSXEM e XAR. Ci saranno più token XEM Mosaic da elencare in seguito.

XEM è la quindicesima più grande criptovaluta del mondo, secondo coinmarketcap.com, con una capitalizzazione di mercato di US $ 2,1 miliardi. La tecnologia di NEM è attualmente impiegata da una varietà di istituzioni finanziarie e industrie. Considerando la domanda e il volume degli scambi, XEM è anche uno degli altcoin più popolari in Giappone. Il terminale NEM XPOS utilizzerà la blockchain NEM per le catene private e pubbliche.

“NEM e Pundi X stanno lavorando insieme per risolvere uno dei maggiori problemi che devono affrontare tutti gli sviluppatori blockchain e i loro utenti, rendendola accessibile ai consumatori tradizionali nella loro vita quotidiana”, ha commentato Lon Wong , ex presidente della NEM.io Foundation. “Per la prima volta, i token basati su NEM arriveranno sul fronte del negozio per l’adozione mainstream”.

“Quando i consumatori effettuare transazioni blockchain-based, la velocità, da parte di tutti è fondamentale per una migliore esperienza utente, ” ha detto Zac Cheah , CEO di Pundi X. “Ecco perché abbiamo iniziato l’integrazione NEM catena privata nei nostri dispositivi pilota xpos. In primo luogo, poiché la piattaforma NEM è in crescita, per noi è un passo naturale lanciare un terminale NEM XPOS integrando NEM per la catena sia pubblica che privata per soddisfare la domanda del mercato “.

Pundi X produrrà 20.000 unità di dispositivi POS NEM e li consegnerà a NEM Foundation e partner.




Informazioni su Rebecca Ricci 152 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*