Jumio e Insights Network Partner per fornire “Passport” per Blockchain Projects

Insights Network, uno scambio di dati basato su blockbase EOS, e Jumio, la principale identità fidata basata sull’intelligenza artificiale come fornitore di servizi, ha annunciato oggi un partnership per semplificare l’esperienza di autenticazione onboarding dell’utente INSTAR Wallet. 

La partnership riduce radicalmente l’attrito associato alla configurazione dell’account cliente, mentre autentica in modo sicuro gli utenti e fornisce loro un “passaporto” blockchain, una prova digitale di autenticità che può essere utilizzata attraverso la blockchain. Una volta autenticato, Insights Network consente alle persone di possedere, gestire e monetizzare i propri dati in modo sicuro attraverso una combinazione unica di tecnologia blockchain, contratti intelligenti e calcolo sicuro multiparty.

Ogni utente di INSTAR Wallet è tenuto a sottoporsi a un processo di registrazione che include la verifica dell’identità. Jumio facilita e ottimizza questo processo fornendo i controlli Know Your Customer ( KYC ) e Anti-Money Laundering (AML). Per consentire l’accesso all’app Insights, gli utenti devono prima passare entrambi i processi KYC e AML per verificare che siano chi affermano di essere.

Jumio fornirà in tempo reale la verifica dell’ID compatibile con KYC / AML per gli utenti di Insights Network INSTAR Wallet, rimuovendo in modo univoco la necessità per gli utenti di verificare se stessi ogni volta che utilizzano lo scambio di dati.

“Come il recente tumulto sull’uso improprio dei dati da parte di Cambridge suggerisce, le pratiche di privacy sono spesso nascoste, che può consentire a terze parti di accedere ai dati personali dei consumatori a loro insaputa”, ha affermato il CEO di Jumio, Stephen Stuut . “Ecco perché siamo così entusiasti di collaborare con Insights Network: insieme possiamo semplificare il processo di conformità per la verifica dell’identità online e aiutare gli utenti a riprendere il controllo dei propri dati personali”.

Il wallet INSTAR consente agli utenti di iscriversi ai progetti blockchain dei partner di Insights Network e di essere ricompensati con token INSTAR per i propri dati. Oltre 100.000 potenziali utenti si sono registrati per utilizzare l’app e 40.000 utenti hanno già superato il controllo KYC, il che significa che saranno pronti a utilizzare l’app non appena sarà disponibile.

“Garantire ai fornitori un elevato livello di sicurezza e anonimato con le informazioni che scelgono di divulgare, assicurando allo stesso tempo che i richiedenti abbiano accesso a dati accurati, rimane la nostra massima priorità”, ha dichiarato Brian Gallagher, CEO di Insights Network. “Grazie alla collaborazione con aziende come Jumio, siamo in grado di integrare le migliori soluzioni di verifica per assicurare che tutti i nostri utenti operino a un livello di massima sicurezza e vantaggi per entrambe le parti.”

La soluzione Insights Network utilizza un calcolo multiparty sicuro per facilitare lo scambio di dati con contratti intelligenti blockchain. Questi contratti assicurano il trasferimento di fondi e registrano una prova di consenso nel libro mastro. I dati degli utenti della rete sono archiviati localmente sul dispositivo dell’utente o in un formato web distribuito che rappresenta il nuovo gold standard per l’archiviazione dei dati dei consumatori e potrebbe prevenire futuri episodi di furto di dati.

Insights serve a due tipi di utenti: quelli che richiedono dati, chiamati richiedenti e coloro che li forniscono, chiamati provider. I richiedenti sono in genere organizzazioni, ma chiunque può acquistare token INSTAR e utilizzarli per inviare una richiesta di dati alla rete di Insights. I provider sono utenti che soddisfano una richiesta di dati fornendo dati; quelli che si adattano al target demografico dei richiedenti di dati vengono compensati per i loro dati in token INSTAR. Questo sistema consente la condivisione consensuale dei dati e premia chi lo condivide.




Informazioni su Martina Di Fraia 115 Articoli
Martina è una scrittrice di contenuti freelance e vive a Torino: Il suo interesse attuale sono le criptovalute, l'analisi finanziaria e la tecnologia blockchain. Oltre alla scrittura di contenuti, è una esperta Social Media Strategist. Nel tempo libero adora leggere libri e correre all'aperto. Scrive per Altcoinews.it da febbraio 2018 Indirizzo Email: martinadif@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*