Arrestati i fondatori della criptovaluta CENTRA (CTR). L’ ICO fraudolenta ha incassato 32 milioni di dollari

La Securities and Exchange Commission ha imputato oggi due co-fondatori di una presunta società di servizi finanziari accusati di una falsa offerta iniziale di monete (ICO) che ha raccolto oltre $ 32 milioni di dollari da migliaia di investitori l’anno scorso. 

Le autorità hanno accusato e arrestato entrambi gli imputati.

Uno dei fondatori Farkas stava per lasciare il paese, ma è stato arrestato prima di poter salire a bordo del suo volo. Le autorità hanno anche arrestato l’altro resposanbile Sharma.

La denuncia della SEC sostiene che Sohrab “Sam” ?? Sharma e Robert Farkas, co-fondatori di Centra Tech. Inc., hanno ideato un ICO fraudolento in cui Centra offriva e vendeva investimenti non registrati tramite un “CTR Token”.  Sharma e Farkas sostengono che i fondi raccolti nell’ICO contribuiranno a costruire una suite di prodotti finanziari. Sostenevano, ad esempio, di offrire una carta di debito supportata da Visa e MasterCard che consentisse agli utenti di convertire istantaneamente criptovalute difficili da spendere in dollari USA o altra valuta legale. In realtà, secondo la SEC, Centra non aveva relazioni con Visa o MasterCard. La SEC sostiene inoltre che per promuovere l’ICO, Sharma e Farkas hanno creato dirigenti fittizi con biografie impressionanti, pubblicato materiali di marketing falsi o fuorvianti sul sito Web di Centra.

Gli investitori della ICO di Centra che ritengono di essere una vittima dovrebbero contattare www.SEC.gov/tcr. L’Office of Investor Education and Advocacy di SEC ha pubblicato un Bollettino per gli investitori sulle offerte di gettoni iniziali e ulteriori informazioni sono disponibili su Investor.gov e SEC.gov.




Informazioni su Martina Di Fraia 115 Articoli
Martina è una scrittrice di contenuti freelance e vive a Torino: Il suo interesse attuale sono le criptovalute, l'analisi finanziaria e la tecnologia blockchain. Oltre alla scrittura di contenuti, è una esperta Social Media Strategist. Nel tempo libero adora leggere libri e correre all'aperto. Scrive per Altcoinews.it da febbraio 2018 Indirizzo Email: martinadif@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*