Votem sta rilasciando il suo Protocollo Proof of Vote

Votem sta rilasciando il suo Protocollo di Prova di Voto (POV), un piano per i sistemi di votazione digitale verificati end-to-end votati (E2EVV) che utilizza blockchain per garantire la verificabilità, la sicurezza e la trasparenza di un’elezione, ai membri del pubblico per rivedere e commentare. 

Il POV servirà sia come piattaforma di Votem sia come specifica open source per gli eventi di voto e le elezioni basati su blockchain in tutto il mondo. POV fornisce il quadro operativo e tecnico per il funzionamento di un’elezione verificabile E2E completa, dalla creazione del concorso al conteggio delle votazioni individuali. POV sfrutta un mixnet di re-crittografia ElGamal per l’anonimato, uno schema multi-firma per l’autenticazione e l’autorizzazione degli elettori e la generazione di chiavi distribuite verificabili e la decrittografia verificabile per la crittografia e la decrittografia dei voti.

Poiché è Votem la speranza che il POV sia lo standard internazionale per i sistemi di voto blockchain, la società sta aprendo il protocollo a determinati membri del pubblico per la revisione. Votem è alla ricerca di professionisti provenienti dagli spazi di sicurezza delle blockchain o delle elezioni per leggere e commentare singolarmente il loro protocollo per aiutare a costruire la piattaforma più accessibile e funzionale possibile.

Coloro che sono interessati a leggere e contribuire al protocollo Proof of Vote di Votem possono compilare questo sondaggio e il team di Votem invierà una copia del protocollo per la revisione del richiedente insieme a un modulo di feedback.

Votem è una piattaforma di voto mobile blockchain che consente ai cittadini di tutto il mondo di votare facilmente online con un livello di verificabilità, accessibilità, sicurezza e trasparenza che al momento non esiste. Fondata nel 2014 dal CEO, Pete Martin. La missione di Votem è di cambiare il modo in cui le persone votano e ritiene che il voto mobile porterà a cambiamenti positivi nel mondo fornendo agli elettori una completa trasparenza, dando così forma al futuro della democrazia. Dopo aver condotto nove elezioni per clienti privati ​​e pubblici, Votem ha ricevuto elogi e riconoscimenti da varie istituzioni, tra cui i Cleveland Technology Awards e gli OHTech Best of Tech Awards. La piattaforma di voto mobile è nella sua pre-vendita pubblica di Simple Agreement for Future Tokens (SAFT) per i suoi token VAST che è attualmente aperta solo agli investitori accreditati. La prevendita pubblica è prevista per chiudere il 29 marzo 2018 .




Informazioni su Martina Di Fraia 115 Articoli
Martina è una scrittrice di contenuti freelance e vive a Torino: Il suo interesse attuale sono le criptovalute, l'analisi finanziaria e la tecnologia blockchain. Oltre alla scrittura di contenuti, è una esperta Social Media Strategist. Nel tempo libero adora leggere libri e correre all'aperto. Scrive per Altcoinews.it da febbraio 2018 Indirizzo Email: martinadif@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*