Il prezzo di Ripple continua a scendere ma le previsioni future sono buone

Ripple l’Altcoin più popolare amica delle banche continua a perdere valore, sono passati ormai tre mesi quando il suo prezzo ha raggiunto il massimo storico a quota 3 dollari, nonostante le buone notizie a suo favore in questo periodo non è riuscita ancora a recuperare valore. 

Ripple è sempre più al centro dei sistemi bancari in linea con la sua mission di creare un’alternativa allo swift, recentemente la Banca Santander ha annunciato che sta utilizzando Ripple per i trasferimenti di denaro internazionali, secondo il co-fondatore di Ripple, le criptovalute hanno bisogno di una rete decentralizzata per avere successo, McCaleb ha infatti detto in un’intervista a CNBC che l’uso di una rete di pagamento finanziario centralizzata si tradurrà in “un sistema che non è migliore di SWIFT o PayPal” ragione per la quale Ripple sostiene la decentralizzazione. L’obiettivo è quello di creare una rete dove tutti possono partecipare proprio come internet senza un entità centrale in grado di prendere decisioni.

La criptovaluta ha tutte le carte in regola per aumentare di valore il problema del suo deprezzamento sembra riguardare il fatto che in quanto valuta digitale è correlata all’andamento generale del mercato che a partire da fine dicembre 2017  ha subito forti cali a causa del susseguirsi di eventi negativi legati per lo più a ragioni di regolamentazione e sicurezza.

Nella sessione di scambi odierna la criptovaluta Ripple (XRP) è ancora oggetto di vendite e si deprezza del 10%, il prezzo è ora di circa 56 centesimi di dollaro, nonostante questo, Ripple è riuscita a costruire solide partnership che le offrono senza dubbio la possibilità di crescere in futuro.




Informazioni su Paolo Cianfriglia 135 Articoli
Paolo è un analista finanziario che ama analizzare e scrivere di mercati finanziari, in particolare dei mercati in forte crescita delle criptovalute. Scrive per diversi siti web e blog aziendali e contestualmente offre consulenza agli investitori che non conoscono ancora bene i pericoli correlati ai mercati delle valute digitali. Fortemente motivato dall'interesse per la blockchain technology ama condividere le novità del settore. Indirizzo Email: paoloweb@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*