Alexey Sobolev si aggiunge alla Fondazione IOTA

Alexey Sobolev è un ingegnere informatico entusiasta con 9 anni di esperienza nello sviluppo di sistemi IT complessi con una forte attenzione allo sviluppo front-end. 

Dall’inizio del 2009 è attivo nei settori dell’eCommerce, dello sviluppo di applicazioni mobili e di grandi software aziendali, acquisendo una vasta esperienza in materia di ottimizzazione della qualità del software, architettura del sistema e sviluppo del prodotto.

Alexey lavorerà prevalentemente su applicazioni web e mobili integrando varie tecnologie e framework moderni come React, Node e WebAssembly.

Prima di entrare a far parte della IOTA Foundation, Alexey ha lavorato come sviluppatore software e architetto di soluzioni per Mobizcorp , una delle principali società di consulenza per il commercio digitale, diverse start-up e anche per aziende dei settori fintech e enterprise. Durante questo periodo è stato responsabile della gestione di piccoli team e della partecipazione alla pianificazione, analisi e implementazione di soluzioni a supporto degli obiettivi aziendali.

Ha un’esperienza pratica che guida tutte le fasi dello sviluppo di applicazioni front end, tra cui definizione dei requisiti, architettura, test e supporto.

Alexey si è laureato in ingegneria dei sistemi informatici presso l’ Hasso Plattner Institute di Potsdam, in Germania. È molto affascinato dal modo in cui tecnologie come i registri distribuiti possono consentire nuove idee come i veicoli connessi e autogestiti. Alexey è appassionato di nuove tecnologie e framework, sviluppo di applicazioni embedded e machine learning. 

IOTA ha catturato il mio interesse per i suoi concetti chiave, che superano i limiti della tecnologia tradizionale blockchain. Il concetto di IOTA come tecnologia di contabilità distribuita scalabile open source, decentralizzata e senza commissioni, è molto importante per l’adozione da parte dei nostri partner. È eccitante che funzioni su dispositivi embedded e consente a qualsiasi organizzazione di gestire i propri nodi. Le tecnologie di contabilità generalizzata hanno un futuro in un mondo di dispositivi connessi, oltre a mercati di dati e infrastrutture intelligenti. Poiché IOTA ottiene zero commissioni di transazione e consente a tutti di inviare e ricevere messaggi crittografati tramite la contabilità generale, consente un ampio utilizzo in una varietà di casi d’uso che in precedenza erano molto poco costosi o addirittura impossibili.

Sono entusiasta di entrare a far parte della IOTA Foundation e del suo grande team e non vedo l’ora di contribuire all’ulteriore sviluppo della tecnologia e alla sua diffusione in più industrie e aree.

Alexey Sobolev ha supportato il progetto nello sviluppo di casi d’uso e Proof of Concepts con aziende diverse, per dimostrare il potenziale di IOTA. Ora sta aderendo ufficialmente alla IOTA Foundation e passerà ancora più tempo ad assistere la crescita dell’ecosistema da un punto di vista tecnico, in particolare con l’implementazione con le società.




Informazioni su Rebecca Ricci 152 Articoli
Rebecca ha conseguito un Master in Giornalismo presso l'Università di Bologna e scrive professionalmente in un'ampia varietà di generi, in particolare le ultime notizie tecnologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*