BPTN la blockchain per le celebrità si pubblicizza sul tabellone digitale NASDAQ a Times Square New York

BPTN (Bit Public Talent Network) Chain, la prima piattaforma che sblocca il valore delle celebrità attraverso la tecnologia blockchain, lancia oggi una nuova importante campagna di sensibilizzazione del marchio in uno dei siti più iconici dell’intrattenimento globale industria – il tabellone digitale NASDAQ Times Square a New York. 

New York Times Square, noto anche come il “Crossroads of the World”, si trova all’incrocio tra Broadway e Seventh Avenue a New York City. La piazza è una delle aree pedonali più frequentate del mondo, che attira circa 400.000 persone in media ogni giorno. Uno degli spazi pubblicitari più di alto profilo negli Stati Uniti , il NASDAQ MarketSite copre l’intero muro esterno dell’edificio NASDAQ e misura 44 piedi ( 17 m ) di lunghezza e 14 piedi ( 4 m ) di larghezza.

Oggi la pubblicità di BPTN Chain, con il logo dell’azienda, il sito web e lo slogan “Share Fame with Worldwide Idols” saranno esposti in modo prominente nell’iconico NASDAQ MarketSite.

BPTN Chain è una piattaforma di nuova generazione basata su blockchain progettata per sfruttare l’apertura e la trasparenza della tecnologia blockchain per sbloccare il valore intangibile della fama e della base di fan delle celebrità. La catena BPTN offre una piattaforma in cui le celebrità possono creare e rilasciare le proprie valute digitali ancorate alla moneta del BPTN. Queste valute possono essere scambiate pubblicamente e in modo trasparente dai fan delle celebrità o dagli investitori interessati, creando una metrica facile e trasparente per quantificare il seguito e il valore delle celebrità. A loro volta, le valute possono quindi essere utilizzate per le transazioni offline, ad esempio consentendo ai fan di acquistare merci o vendite di biglietti.

La piattaforma è progettata per consentire alle celebrità di monetizzare il loro valore intangibile e per consentire ai propri fan di investire nel proprio successo. Gli investitori nella valuta di una celebrità non possono solo utilizzare le valute per acquistare prodotti collegati alla celebrità, ma possono anche beneficiare dell’apprezzamento del valore della valuta, in quanto la celebrità guadagna ulteriore fama.

“Riteniamo che la catena BPTN possa essere davvero rivoluzionaria per le celebrità di tutto il mondo, in particolare per le celebrità emergenti o long tail che potrebbero avere difficoltà a sbloccare il loro valore”, ha dichiarato Kai Law , CEO di BPTN Chain. “Il nostro obiettivo è consentire a celebrità come personalità, scrittori o musicisti online di emettere le proprie valute e di fornire loro la piattaforma in cui essi e i loro fan possono scambiare queste valute in modo efficiente ed efficace.”

La catena BPTN è già stata lanciata su una serie di piattaforme di trading globali tra cui Exrates, HitBTC e CoinTiger. Personaggi pubblici, tra cui l’attrice e cantante Giselle Chia , la famosa fotografa Yasumasa Yonehara e la supermodella Vivian hanno accettato di emettere valute digitali supportate da BPTN Chain.

Il team Chain di BPTN sta anche esplorando le opportunità per sfruttare la tecnologia per supportare i servizi di credito e prestito.

Commentando questo, Kai Law , CEO di BPTN, ha affermato:

“Possiamo vedere che la tecnologia blockchain costringerà profonde riforme nel settore finanziario e creerà la prossima generazione di istituzioni finanziarie di classe mondiale. Crediamo che BPTN sia in una posizione privilegiata per essere al all’avanguardia di questo cambiamento. “


Informazioni su Paolo Cianfriglia 142 Articoli
Paolo è un analista finanziario che ama analizzare e scrivere di mercati finanziari, in particolare dei mercati in forte crescita delle criptovalute. Scrive per diversi siti web e blog aziendali e contestualmente offre consulenza agli investitori che non conoscono ancora bene i pericoli correlati ai mercati delle valute digitali. Fortemente motivato dall'interesse per la blockchain technology ama condividere le novità del settore. Indirizzo Email: paoloweb@altcoinews.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*